La Serie Tv creata da José Padilha narra la storia di Pablo Escobar, che in circa un ventennio divenne uno dei primi uomini più ricchi del mondo, dedicandosi al narcotraffico; la cocaina veniva esportata negli Stati Uniti con ogni mezzo tanto che si arrivò alla cifra record di 15 tonnellate al giorno, con aerei e addirittura sottomarini.

Negli anni '80 in Colombia il Patròn (come veniva chiamato) della droga, Pablo Escobar era il capo indiscusso del cartello di Medellín, che trafficava la cocaina tra Stati Uniti ed Europa. Ha inizio una vera e propria guerra tra il governo della Colombia, che si attiva con grandi sforzi e schieramenti di forze dell’ordine e il Cartello.

Netfix un mese di visione gratis

La Serie televisiva Narcos si può vedere in streaming su Netfix che vi offre un mese di visione gratis. Narcos ha appassionato molti telespettatori, ha avuto un grande successo di pubblico, grazie anche agli interpreti molto bravi e alla storia veramente avvincente e piena di eventi drammatici.

Wagner Moura, interpreta Pablo Escobar in modo magistrale, Pedro Pascale e Boyd Holbrook sono i due agenti della DEA che hanno ricevuto l’incarico di coordinare la cattura del Patròn di Medellin.  

Tra il signore della droga e le autorità del Governo Colombiano e Americano inizia una vera e propria battaglia senza esclusione di colpi dove Pablo Escobar Gaviria dimostra di essere pronto a tutto pur di difendere l’impero che ha creato. Nel 1998 la rivista Forbes lo classificò al sesto posto della classifica degli uomini più ricchi del mondo, il suo patrimonio stimato era di 25 miliardi di dollari.  

La DEA contro il Cartello di Medellin

Lo streaming di Narcos su Netflix inizia che Steve Murphy agente della DEA (Drug Enforcement Administration) agenzia federale antidroga USA, viene inviato in missione in Colombia. Ha inizio tra lui e l’agente dell'antidroga colombiano Javier Peña una collaborazione che ha lo scopo di indagare affinché si giunga alla cattura del boss e dei suoi pericolosi uomini.

Con il susseguirsi della visione in streaming degli episodi si nota come nel decennio che va da 1970 e 1980, in Colombia, il narcotraffico abbia condizionato in maniera negativa la società colombiana dove da una parte era rappresentata dal popolo, veramente numeroso, connivente con il traffico della droga, e assoggettata e pagata dal Cartello di Pablo Escobar, e dall’altra i rappresentanti delle forze dell’ordine dei quali moltissimi uccisi in scontri o in attentati ma molti anche sul libro paga del Cartello.

Anche tra i componenti del Governo Colombiano e delle altre istituzioni governative c’era chi si dedicava a una lotta senza tregua contro i narcotrafficanti e chi invece cedeva alla corruzione. La corruzione arrivò anche a coinvolgere gli Stati Uniti soprattutto a Miami sede principale del traffico di droga.

Trailer della prima stagione

Pablo Escobar in politica

La Serie TV Narcos descrive come Pablo Escobar, negli anni ‘80 convinto di trarne vantaggi, si dedicò per un breve periodo alla carriera politica, il fatto di essere un miliardario che dava lavoro a moltissime famiglie con il suo traffico. Attraverso lo sport, alla costruzione di impianti sportivi e come sponsor di quadre di calcio, si conquistò la simpatia e la stima di molti colombiani.

Inoltre si dedicò a una consistente opera caritatevole nei confronti della popolazione indigente, che era molta, fece di lui un benefattore molto benvoluto. Questo suo comportamento veniva ripagato con importanti coperture e aiuti per poter sfuggire alla giustizia.

Fortunatamente la sua carriera politica viene stroncata, grazie alla determinazione dell’unica parte buona del Governo Colombiano di allora, la rabbia di Pablo Escobar esplose a tal punto che si scagliò con rabbia e ferocia contro di loro. La paura più grande di Escobar era quella di essere instradato negli Stati Uniti, che, come presidente, prima Reagan e Bush padre poi, comprendono quanto pericoloso sia il traffico di stupefacenti verso gli Stati Uniti e quindi quanto importante fosse la lotta contro i narcotrafficanti.

Netflix

I più condivisi

Shining nuovamente nei cinema ad Halloween

Shining torna al cinema. Il 31 ottobre, il 1 e il 2 novembre avremo la possibilità di rivedere la meraviglia di Stanley Kubrick tratto dal best seller di Stephen King.

Leggi tutto...

Suits in streaming: scopri dove vedere tutte le stagioni

Il legal drama Suits è andato in onda per la prima volta in USA nel 2011, a partire dall’anno successivo anche i telespettatori italiani hanno potuto seguire le puntate trasmesse sul canale Joy di Premium e poi successivamente in chiaro.

Leggi tutto...

Watchmen: la serie sarà prodotta da HBO

La HBO ha confermato la produzione di una serie tv dedicata ai Watchmen. A ufficializzare la notizia è stato Damon Lindelof, già sceneggiatore di alcuni episodi di Lost. Il creativo infatti ha pubblicato sul suo profilo Instagram un’immagine di una statuetta che mostrava in bella vista il motto “In Gratitude”, che i veri fan non hanno potuto fare a meno di connettere al mitico fumetto.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Blade Runner 2049: ecco una prima scena con Ryan Gosling

La Warner Bros ha diffuso una prima scena di Blade Runner 2049 (al cinema in USA dal prossimo 6 ottobre). Il film, lo ricordiamo, è ambientato 30 anni dopo gli eventi illustrati dal primo capitolo.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Suits in streaming: scopri dove vedere tutte le stagioni

Il legal drama Suits è andato in onda per la prima volta in USA nel 2011, a partire dall’anno successivo anche i telespettatori italiani hanno potuto seguire le puntate trasmesse sul canale Joy di Premium e poi successivamente in chiaro.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Il Trono di Spade: ecco come guardarlo legalmente in streaming

Il Trono di Spade, titolo originale Game of Thrones è la serie televisiva prodotta da HBO da aprile 2011 negli Stati Uniti e poi, dato il grande successo, esportata e trasmessa in tutto il mondo. La serie Tv è arrivata alla Stagione n° 7, ha vinto 14 Emmy e la sua popolarità e successo aumentano sempre di più.

Leggi tutto...
Go to Top