Copertina della serie TV Breaking Bad raffigurante i due protagonisti

La Serie Tv Breaking Bad, (di Vince Gilligan) è trasmessa attualmente in streaming sulla Tv on demand Netflix. Secondo molti è ritenuta la migliore serie tv di sempre (osannata da critica e pubblico); vediamo di capirne il motivo.

Se hai voglia di iniziare una nuova Serie e desideri acquistarne legalmente la visione in streaming sulla rete, sei capitato nel posto giusto. In questo articolo leggerai la nostra recensione e le nostre opinioni e avrai modo di capire perché vale la pena iniziare con Breaking Bad e i suoi personaggi.   

La storia (ovviamente senza spoiler che riguardano la trama e il plot narrativo)

Una storia, che di primo acchito può apparire forse banale e noiosa (le prime due o tre puntate forse le troverete un tantino lente) ma che si rivela successivamente molto appassionante, piena di imprevisti e di fatti sorprendenti che di fatto hanno incuriosito milioni di telespettatori. La visione delle diverse puntate di cui è composta questa serie (in totale sono cinque stagioni con una media di 13 puntate a stagione) scorre talmente veloce, che non si vede l’ora di vedere l’episodio successivo. Siamo certi vi troverete a vederne più di due o tre episodi a sera, costretti a scoprire come si dipaneranno gli eventi nel corso del plot narrativo.

Walter White, protagonista assoluto, è un uomo come tanti, con un lavoro come tanti: è infatti un insegnante di chimica in un liceo di Albuquerque, una città del New Mexico. Un uomo semplice e molto legato a sua moglie Skyler White e a suo figlio Walter White jr., affetto dalla nascita da paresi cerebrale.

La storia, dicevamo, parte in maniera piuttosto blanda, narrando la quotidianità di un professore di chimica a cui viene diagnosticato un tumore ai polmoni allo stadio terminale.

La scoperta di avere un cancro e un anno di vita smuove la psiche del professore, attanagliata dall’ansia e la preoccupazione per la sopravvivenza economica della sua famiglia.

E allora cosa fare? In città si incontra con un suo vecchio allievo Jesse Pinkman (prova ad ascoltarlo in lingua originale sfruttando la traduzione dei sottotitoli e vedrai come recita l'attore che lo interpreta).

Il ragazzo si dimostra essere tossico-dipendente e si accompagna a personaggi poco raccomandabili, con i quali produce la metanfetamina, una droga chimica. 

È qui che comincia la rivoluzione (che lo coinvolge intimamente) del nostro Walter White. Ha dunque inizio la rocambolesca e redditizia collaborazione del professore con il suo ex studente, che li porterà a “cucinare” e a vendere metanfetamina purissima, come nessun altro.

La curiosità e l’interesse dello spettatore a questo punto aumenta sempre di più; ci si domanda come un personaggio, quasi insignificante e con poca forza fisica e di carattere, possa scampare ai pericoli che incontra nel malfamato mondo dei terribili e senza scrupoli trafficanti di droga. 

Questo ambiente illegale e malfamato trasformerà infatti il mite professore in un personaggio temuto da tutti, Heisenberg. Il finale dell'ultima puntata non ve lo sveliamo! La serie è finita e quindi potete recuperarla tutta insieme senza problemi. Vi prenderà come se fosse una storia vera. Un cenno anche alle musiche, raccolte in un OST d'effetto e di livello medio-alto.

Immagine del Libro su Breaking Bad in vendita su AmazonSe vuoi approfondire ulteriormente la trama e il mondo di questa splendida serie tv ti possiamo consigliare l'ottimo libro "Breaking bad. La chimica del male: storia, temi, stile", in vendita su Amazon al prezzo di € 10,20. 

Si tratta di un buon testo, scritto sia per gli appassionati che per i semplici amanti del cinema e delle serie tv. Porta in dote un buon numero di recensioni positive su Amazon e rappresenta certamente un buon punto di partenza per chi vuole approfondire il significato del plot e di alcuni personaggi. 

Trailer, in streaming su YouTube, della prima stagione

I personaggi: attori di primo livello

Walter White

Un'immagine in primo piano di Walter White di Breaking BadWalter White è interpretato magistralmente da Bryan Cranston (nella versione italiana viene doppiato splendidamente da Stefano De Sando), vincitore per sei anni consecutivi dell'Emmy Award per la sua interpretazione nelle vesti di un personaggio dalla doppia personalità: una del marito e padre affettuoso e l’altra del terribile criminale e feroce assassino, che perde completamente di vista il concetto di morale. Il fatto curioso è che lo spettatore, per quanto Walter White e il suo socio Jesse Pinkman arrivino a comportarsi come veri e propri gangster, sarà sempre portato a stare dalla loro parte. Per inciso: il web trabocca delle citazioni e frasi partorite da Walter, senza contare tutti gli appassionati della serie che ogni anno affollano le fiere nerd con i loro cosplay.

Di Breaking Bad bisogna sottolineare che il successo è dipeso anche da una stupenda sceneggiatura. Senza trucchi o eventi immaginari, tutto risulta studiato nei minimi particolari.

Jesse Pinkman

Immagine di Jesse Pinkman di Breaking BadSarebbe impossibile parlare di Breaking Bad, senza soffermarsi sul personaggio di Jesse Pinkman (a cui presta la voce il doppiatore di Di Caprio, Francesco Pezzulli): interpretato magistralmente da un superlativo Aaron Paul (veterano delle Serie TV e comparso al Cinema in diversi successi di Hollywood come Need for Speed o Mission: Impossible III) il personaggio si mostra in un ruolo molto complesso e tormentato. Nel corso della storia sarà molto più che una semplice spalla del protagonista: reciterà la parte della coscienza sopita di Walter, coscienza che cercherà a tratti di riportare il duo ad una vita normale e priva di pericoli. Si ricorda Jesse Pinkman prevalentemente per i suoi tratti umani e per la sua innata simpatia.

Hank Schrader

Primo piano di Hank Schrader di Breaking BadUn'altra figura predominante e sempre presente (soprattutto per Walter White) è il marito della sorella di sua moglie, Hank Schrader (interpretato da Dean Norris e doppiato nella nostra versione da Alberto Angrisano). Hank è un agente della Drug Enforcement Agency (DEA) e durante tutta la Serie si troverà costantemente a caccia di trafficanti e spacciatori, tra cui ovviamente anche il famigerato Heisenberg. Bisogna sottolineare la natura positiva del personaggio, che si trova spesso a combattere contro il sistema corrotto della Droga e della malavita organizzata. 

La serie completa in streaming in Full HD su Netflix (anche sub ita e sub eng)

Anche ora che la serie si è conclusa avete la possibilità di vedere la serie completa in streaming su Netflix (a proposito hai sfruttato il mese di prova gratuito?). Con l'app ufficiale potrai goderne sia su iPhone/iPad che su Tablet e dispositivi vari con il sistema Android). Se hai terminato i dati relativi alla tua connessione cellulare (e hai la possibilità di connetterti ad un wifi piuttosto potente) ti consigliamo di puntare al download diretto. 

Fasi di Sviluppo e curiosità

In principio l'emittente AMC si era impegnata nella commissione di ben nove episodi (per la prima serie). In seguito alla protesta degli sceneggiatori del 2007 tuttavia lo sviluppo fu ristretto a sole sette puntate. Una curiosità per gli amanti dei tecnicismi: tutti gli episodi sono stati girati su pellicole in 35 millimetri.

Original Minisodes

All’inizio del 2009 sono stati prodotti cinque episodi disponibili in principio solo in rete (e riproposti successivamente anche in DVD) che si vanno a collocare temporalmente tra la prima e la seconda stagione. 

Spin-off

Immagine dello spin off di Breaking Bad "Better call saul"Vince Gilligan e Peter Gould, visto il successo di B.B., hanno pensato giustamente di dar vita uno spin-off, intitolato Better Call Saul.

Mandato in onda dal febbraio 2015, si concentra sul personaggio di Saul Goodman (Bob Odenkirk) il maldestro ma simpaticissimo avvocato di Walter, narrandone le vicissitudini in questo che è a tutti gli effetti un imperdibile prequel della fortunata serie di cui stiamo parlando oggi. 

Riconoscimenti e premi vari

Nel corso degli anni la Serie ha raccolto diversi riconoscimenti e premi ufficiali tra cui Miglior attore protagonista in una serie drammatica, Miglior montaggio single-camera, Miglior dramma a episodi, Miglior serie televisiva via cavo, Miglior attore non protagonista, Migliore serie drammatica, Programma dell'anno, Miglior regia Drama.

Link per guardarlo in streaming su PC (Windows/Mac), Tablet, PS3/PS4, Smartphone e/o su Smart TV in alta definizione (480p, 720p, 1080p) 

Netflix

Acquista i cofanetti in Blu Ray

Amazon


Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

I più condivisi

Come vedere in streaming The Witcher? Ecco la serie tv Netflix tanto attesa

Come sta accadendo già da alcuni anni, al successo straordinario di un videogioco segue il lancio di un film o di una serie televisiva basato su di esso, con l’obiettivo di riuscire a bissare gli stessi risultati anche sul piccolo o grande schermo. Basti ricordare, ad esempio, il famoso videogame della saga di Resident Evil, da cui sono state tratte poi svariate pellicole cinematografiche, con protagonista la splendida attrice e fotomodella Milla Jovovich.

Leggi tutto...

Suburra in streaming: cosa c’è da sapere su questa serie TV?

Suburra è una serie tv italiana, la prima originale netflix , uscita nel 2017 che fu diretta da Michele Placido e Giuseppe Capotondi. La prima stagione fu andata in onda per la prima volta su netflix il 6 Ottobre 2017 e consecutivamente, dato il suo successo, fu trasmessa anche da rai2.

Leggi tutto...

Sole a catinelle in streaming: la doppia faccia dell’Italia

Quando si pronuncia il nome di Checco Zalone ormai ci si riferisce alla vera e propria élite della comicità italiana e non solo. Luca Pasquale Medici, per l’appunto in arte Checco Zalone, muove i primi passi nella nativa Bari salvo affermarsi a livelli nazionali con le prime apparizioni in quel di Zelig.

Leggi tutto...