Immagine che ritrae la locandina della Serie TV Battlestar Galactica

Battlestar Galactica è una tra le più grandi e classiche serie televisive di fantascienza della storia in cui l’umanità è minacciata da un terribile avversario robotico.

La versione originale venne trasmessa fra il 1978 ed il 1980 e già a quei tempi riscosse un successo discreto nonostante i toni kitsch e i caratteristici costumi improbabili. Nel 2003, la serie si meritò un reboot con una nuova serie che è riuscita a superare ampiamente ogni aspettativa dei suoi fan, coinvolgendoli con il suo ritmo serrato, gli intrecci intelligenti e i memorabili personaggi; insomma un’occasione d’oro per tuffarsi nel gelido spazio fra combattimenti epici, una politica ricca di intrighi e temibili assassini robot.

In questa nuova miniserie Battlestar Galactica, poi seguita dal vero e proprio show televisivo, la situazione si fa subito disperata per i suoi protagonisti perché alcuni robot senzienti, detti Cycloni, sono desiderosi di distruggere l’umanità e con un ben assestato colpo mortale inflitto alle colonie umane, stanno per raggiungere il loro scopo se non fosse per un piccolo gruppo di superstiti costretti ad una disperata fuga attraverso lo spazio nel tentativo di trovare un pianeta promesso che potrebbe essere la loro unica speranza di sopravvivenza.

I terribili robot, però, possiedono una fortissima flotta di astronavi e, soprattutto, sono capaci di ricreare in modo sintetico ed indistinguibile alcuni degli uomini e delle donne umane. Forse proprio fra gli umani ci sono dei traditori…

Ecco dieci motivi per vedere Battlestar Galactica

Se queste anticipazioni non vi hanno ancora convinto, ecco quali sono le ragioni che dovrebbero spingervi ad innamorarvi di ogni episodio di questa serie tv:

  • Le battaglie nello spazio: Battlestar Galactica è lo show che fa per voi se amate le serie di fantascienza ricche di drammatiche battaglie nello spazio;
  • Il grande comandante: Non si può che ammirare il comandante che guida la grande nave da guerra chiamata proprio Battlestar Galactica: il comandante Adamo, il leader più deciso e carismatico della storia;
  • I personaggi d’eccellenza: i sopravvissuti all’attacco dei Cycloni sono degli uomini e delle donne dal carattere sfaccettato, interessante e complesso come Kara Thrace, Gaius Baltar, Lee Adamo, Sharon "Boomer" e molti altri. Uno di loro sarà il traditore ma per scoprirlo e risolvere tutti i dubbi, bisognerà rimanere incollati allo schermo fino alla fine;
  • Il nemico implacabile: I terribili Cyloni che con un solo attacco riescono a spazzare via dall’universo quasi tutti gli umani non possono che mettere paura ma allo stesso tempo affascinare il telespettatore;
  • Le donne in primo piano: In questa serie tv le donne ricoprono un ruolo di primo piano come incarichi politici che richiedono scelte difficili, come accade al Presidente Laura Roslin; ci sono grandi guerriere come Boomer e Kara Thrace; incontrerete leader militari, belle seduttrici e molto altro ancora;
  • Suggestioni bibliche a gogo: Battlestar Galactica è una serie con i piedi per terra ma contemporaneamente attraversata da varie profezie, una serie di suggestioni bibliche e interessanti temi religiosi che, durante lo svolgimento della storia, contribuiranno a creare un fascino misterioso;
  • La politica: Oltre ai combattimenti in astronave, gli intrighi politici sono in grado di mantenere nello spettatore un costante interesse per la storia;
  • Tricia Helfer nei panni di Numero Sei è già un buon motivo per seguire lo show. Si tratta del robot più seducente ma al contempo letale mai visto in tv.
  • Gli ammutinamenti: infatti, i robot assassini non sono gli unici nemici, anche fra le fazioni umane ci sono ammutinamenti e tradimenti;
  • Universo realistico: seppure ricco di robot e salti nell'iperspazio, nell’universo della serie tv, non vedrete mai improbabili alieni verdi!

Trailer

Prima stagione

Dopo lo stermino Cylone la razza umana era costituita da poco meno di cinquantamila abitanti: a far fronte a questa situazione a dir poco catastrofica ci è il comandante William Adamo che guidando la Flotta Coloniale a bordo del Galactica (che tra l’altro è l’unica astronave militare riuscitasi a salvare) cerca di salvare il salvabile. Allo stesso tempo Laura Roslin prende la carica di presidente presso il Colonial One: i due, tra mille difficoltà, cercano di guidare l’umanità rimasta verso una nuova casa che è stata identificata nella tredicesima colonia, ovvero la Terra.
Nonostante il tentativo dei due la flotta è continuamente sottoposta a ripetuti attacchi dei Cyloni pertanto rischia in più occasioni di smantellarsi: a bordo della flotta vi è anche lo scienziato Gaius Baltar, nonché responsabile dell’attacco principale dei Cyloni, che cerca di accaparrarsi consensi tra i piani alti tramite la costruzione di un marchingegno capace di scovare la natura di un culone umanoide. Col passare del tempo però Baltar inizia ad avere delle visioni in particolar modo quelle inerenti ad un Cylone che lo sedusse molto tempo prima su Caprica.
Durante il viaggio il tenente Scorpion si reca prorio a Caprica perché fiducioso di trovare la Freccia di Apollo, ovvero un manufatto molto antico capace di aprire la cosiddetta Tomba di Atena che conteneva la rotta corretta che avrebbe permesso all’umanità di raggiungere la terra. In tutto questo sul pianeta Caprica si unisce alla flotta Karl Agathon.

Seconda stagione

La seconda stagione inizia con lo stesso Agathon e Kara che tornano sul Galactica ove nel frattempo si era inserito anche la copia di Numero Otto che ingannò lo stesso Agathon a Caprica. Con il passare molti nodi iniziano a venire al pettine e tante verità vengono scoperte: in primis quella che riguarda la resurrezione degli stessi Celony che riescono a trasferire la propria coscienza all’interno di un altro corpo ma a patto e condizione che siano vicini alla Nave Resurrezione, costruita per l’appunto con questo chiaro intento.
Nel frattempo la flotta viene in contatto con la Base Stellare Pegagus (anch’essa scampata all’attacco cylone) e Adamo lascia il timone della stessa a Helena Cain: la convivenza tra i due però dura molto poco e in seguito Adamo riesce a riprendersi il comando delle operazioni. Nel frattempo Numero Otto rimane incinta di Karl Agathon e da alla luce Hera ovvero il primo ‘incrocio’ tra un cylone e un umano. In tutta questa situazione comunque la flotta riesce a trovare un nuovo pianeta dove insediarsi, ovvero New Caprica ma la permanenza dura solo un anno prima che lo stesso pianeta viene invaso dai Cyloni.

Se tutto questo ha attirato la vostra attenzione, potrete acquistare la visione di Battlestar Galactica in streaming in alta definizione su:

Microsoft SkyGO

Acquista la serie

Amazon




I più condivisi

Come vedere in streaming The Witcher? Ecco la serie tv Netflix tanto attesa

Come sta accadendo già da alcuni anni, al successo straordinario di un videogioco segue il lancio di un film o di una serie televisiva basato su di esso, con l’obiettivo di riuscire a bissare gli stessi risultati anche sul piccolo o grande schermo. Basti ricordare, ad esempio, il famoso videogame della saga di Resident Evil, da cui sono state tratte poi svariate pellicole cinematografiche, con protagonista la splendida attrice e fotomodella Milla Jovovich.

Leggi tutto...

Suburra in streaming: cosa c’è da sapere su questa serie TV?

Suburra è una serie tv italiana, la prima originale netflix , uscita nel 2017 che fu diretta da Michele Placido e Giuseppe Capotondi. La prima stagione fu andata in onda per la prima volta su netflix il 6 Ottobre 2017 e consecutivamente, dato il suo successo, fu trasmessa anche da rai2.

Leggi tutto...

Sole a catinelle in streaming: la doppia faccia dell’Italia

Quando si pronuncia il nome di Checco Zalone ormai ci si riferisce alla vera e propria élite della comicità italiana e non solo. Luca Pasquale Medici, per l’appunto in arte Checco Zalone, muove i primi passi nella nativa Bari salvo affermarsi a livelli nazionali con le prime apparizioni in quel di Zelig.

Leggi tutto...