The lost symbol

Dexter è una serie TV americana che è stata prodotta dal 2006 al 2013. La prima visione fu trasmessa da Showtime. In Italia, la serie di Dexter in streaming è stata trasmessa a partire dall’11 ottobre 2007 sul canale satellitare Fox Crime e FX, in seguito è stata trasmessa anche – in chiaro – dai canali TV Rai4, Italia 1 e Cielo. Attualmente gli episodi sono visibili in streaming su Sky e Now (ex NowTV) su abbonamento.

La trama di Dexter

La storia è incentrata sul personaggio Dexter Morgan, un tecnico ematologo della polizia scientifica di Miami, apparentemente tranquillo e molto abile, ma che cela una personalità spietata. Dexter si rivela, in realtà, un serial killer che agisce secondo un rigoroso codice: uccidere solo i criminali sfuggiti alla giustizia. Nel corso della prima stagione si comprende che Dexter è stato adottato all’età di tre anni da un poliziotto, Harry Morgan, che si accorge che il bambino ha tendenze omicide e uno spiccato senso della crudeltà. Decide, così, di “incanalare” l’istinto omicida del figlio verso i “veri” criminali e chi se lo merita, elaborando una sorta di codice “morale” in base al quale Dexter viene “autorizzato” a uccidere stupratori, pedofili, assassini, terroristi che sono sfuggiti alla giustizia. Il padre gli insegna anche a occultare le tracce per evitare che la polizia si metta sulle sue tracce e come “nascondere” la propria personalità per non destare sospetti. Come tutti i serial killer, Dexter colleziona trofei delle sue vittime. Da adulto, Dexter diventa consulente per la polizia scientifica sui casi di serial killer che si manifestano a Miami e collabora con la sorellastra, Debra, anche lei agente di polizia, ma che non ha mai sospettato del fratello sociopatico. 

La serie è basata – solo per quanto riguarda la prima stagione – su un romanzo di Jeff Lindsay, “La mano sinistra di Dio”. Lo scrittore ha edito altri romanzi con lo stesso personaggio, ma che non sono stati usati come spunto per il prosieguo della serie. Sono state realizzate 9 stagioni della serie Dexter.

La produzione e realizzazione della serie in streaming Dexter

L’attore protagonista scelto per interpretare Dexter Morgan è Michael C. Hall e ha affermato di essersi documentato con veri dossier dell’FBI per capire i meccanismi mentali degli psicopatici e di chi soffre di disturbi della personalità. La “forza” di questa serie è l’aver creato un serial killer che riesce a entrare nelle “simpatie” del pubblico perché, in fondo, ha un proprio codice e uccide solo chi “merita” di essere punito. Ovviamente, la questione morale è molto delicata e il diritto di decidere sulla vita o la morte apre a un dibattito più ampio che non spetta alla serie districare. Inoltre, per le scene cruente e le vicende narrate, non si raccomanda la visione a un pubblico di minori.

Rispetto al romanzo a cui la storia si ispira, vi sono molte differenze soprattutto rispetto ai personaggi collaterali che nella serie assumono un ruolo più importante e meno marginale rispetto al romanzo. Inoltre, dalla seconda serie in poi, nessuna delle trame della serie è tratta dai romanzi di Lindsay. Tuttavia, nei titoli di coda, compare sempre il riferimento ai romanzi.

La critica e l’accoglienza del pubblico

Le recensioni della critica statunitense sono sempre state positive fin dalla prima stagione, nonostante il controverso tema di considerare un serial killer come un eroe. La serie vista in streaming ha raggiunto la 4° posizione nella classifica degli utenti web, secondo le rilevazioni di TV.com. Anche la critica italiana si è espressa favorevolmente nei confronti di “Dexter”, soprattutto rispetto alla prima stagione. Dalla seconda stagione in poi, molti critici, inclusi Scanzi de “La Stampa” e Aldo Grasso del “Corriere della sera” hanno cominciato a esprimere dubbi e evidenziare debolezze nei contenuti, nei dialoghi, nella qualità della fotografia e nella solidità della scrittura dei personaggi, recitazione poco convincente, alternando momenti di alta qualità a momenti di banalità, stanchezza e superficialità. Nel complesso, però, la serie è sicuramente un successo ed è molto seguita e apprezzata dal pubblico che ad ogni stagione la premia con migliaia di visualizzazioni streaming.

La nona stagione di Dexter 

La nona stagione è partita il 10 novembre 2021 con il titolo “Dexter: new Blood” (come il film ispirato alla serie) e si compone di 10 episodi. La serie è trasmessa su Sky e Now con abbonamento sia in TV che su dispositivi mobili scaricando gratuitamente l’apposita App Sky Go. La trama della nona stagione vede Dexter Morgan che si è ritirato in una pacifica cittadina di Iron Lake sotto un nome diverso: Jim Lindsay. Nessuno sospetta del suo passato oscuro e neanche la sua attuale compagna, Angela Bishop, capo della polizia locale. Tutto comincia a riemergere quando nella cittadina avvengono fatti e sparizioni inquietanti che lasciano pensare a un serial killer in circolazione. Dexter deve tornare a fare i conti con il proprio “Passeggero oscuro”, sopito e mai scomparso e con i fantasmi del passato, incluso il ritorno di suo figlio Harrison, un adolescente dalle caratteristiche simili al padre che complicherà gli eventi.

Dopo Suits in streaming scopriamo anche come guardare Dexter in streaming su:

NowTv

 

 

Potrebbe interessarti

Il Trono di Spade in streaming: ecco come guardarlo legalmente

immagine del logo della serie tv Il Trono di Spade

Il Trono di Spade, titolo originale Game of Thrones, si tratta di una serie TV prodotta da HBO da aprile 2011 negli Stati Uniti e poi, dato il grande successo, esportata e trasmessa in tutto il mondo. La serie Tv è arrivata alla Stagione n° 7, ha vinto 14 Emmy e la sua popolarità e successo aumentano sempre di più.

Narcos in streaming: ecco come e dove vedere la Serie

immagine della copertina della serie tv Narcos in streaming su Netflix

La Serie Tv creata da José Padilha narra la storia di Pablo Escobar, che in circa un ventennio divenne uno dei primi uomini più ricchi del mondo, dedicandosi a traffici illeciti; la sostanza veniva esportata negli Stati Uniti con ogni mezzo tanto che si arrivò alla cifra record di 15 tonnellate al giorno, con aerei e addirittura sottomarini.

Breaking Bad in streaming (ITA HD) : ecco dove vederlo legalmente

Copertina della serie TV Breacking Bad in streaming su Netflix

La Serie Tv Breaking Bad, (di Vince Gilligan) è trasmessa attualmente in streaming sulla Tv on demand Netflix. Secondo molti è ritenuta la migliore serie tv di sempre; vediamo di capirne il motivo. Una storia, che di primo acchito può apparire forse banale si rivela fin da subito molto appassionante, piena di imprevisti e di fatti sorprendenti che di fatto hanno incuriosito milioni di telespettatori. 

I più condivisi

Space Jam 2 in streaming: ecco dove vederlo in HD

Non sempre i film cosiddetti a tecnica mista hanno riscosso molto successo, tuttavia alcuni sono stati accolti in maniera ottima, sia dal grande pubblico che da taluni critici. Una di queste pellicole è stata “Space Jam”, in cui, accanto a vari celebri cartoni animati, ci sono stati famosi giocatori americani di pallacanestro dell’epoca. Protagonista assoluto di quella pellicola fu Michael Jordan, considerato il più grande giocatore di basket di tutti i tempi e mito vivente per gli appassionati di questo sport. 

Obi-Wan Kenobi in streaming: la serie tv ispirata a Star Wars

La casa produttrice più famosa di sempre, ovvero quella Disney, ha deciso di ingaggiare il mitico Ewan McGregor per indossare i panni di Obi-Wan Kenobi. Dopo ben due serie sul tema Star Wars, ovvero The Book of Boba Fett e The Mandalorian, la realtà streaming di Disney plus ha deciso di costruire un altro show il cui unico protagonista è Obi Wan Kenobi.

House of Dragon in streaming: cosa sappiamo del prequel di GOT

House of the Dragon in streaming si allontana dalla Westeros che abbiamo ben nota grazie al prodotto con Emilia Clarke e Kit Harrington e si sposta in maniera irrompente in un passato molto più lontano, di almeno 200 anni. Il cuore della storia riguarda una faida, una guerra civile tra differenti fazioni dei Targaryen per l’egemonia sul trono di spade.