Immagine che ritrae la locandina della Serie TV Grey's Anatomy

La serie tv è incentrata sulla storia di Meredith Grey, una ragazza giovane di Boston che, dopo aver conseguito la difficile laurea in medicina, ottiene l’ingresso in un gruppo di tirocinanti di chirurgia al Seattle Grace Hospital. Meredith si trasferisce quindi a Seattle, nella vecchia casa che un tempo apparteneva a sua madre. Si trova quindi in una nuova città e con dei nuovi amici a condividere una esaltante esperienza alle prese con i più disparati problemi da risolvere sia dentro che fuori dall’ospedale.

Dal 2005, la serie televisiva Grey’s Anatomy riesce ad emozionare emoziona milioni di telespettatori grazie alle sue storie che sono rese ancora più intense da una delle migliori colonne sonore da serie di tutto il panorama televisivo. Dopo tutti questi anni, con qualche alto e basso, sembra essere uno fra i drama più seguiti della ABC.

I personaggi principali di Grey’s Anatomy

Amati e odiati, i personaggi che si rincorrono in questa fortunata serie tv sono veramente moltissimi. Fra i maggiori ricordiamo:

  • Meredith Grey, interpretata da Ellen Pompeo, una giovane tirocinante innamorata del suo capo. Durante la sua storia si troverà costretta ad affrontare traumi di vario tipo da cui, dopo tanto dolore riesce sempre ad uscirne più forte di prima;
  • Derek Shepherd nonché il mitico Patrick Dempsey agli inizi era un neurochirurgo da poco separato dalla moglie che finisce a letto proprio con Meredith non sapendo che sarà il suo capo. La storia fra lui e Meredith è, per molto, il fulcro di tutta la serie;
  • Miranda Bailey con il volto di Chandra Wilson è un medico interno, famosa al Grace Hospital per il suo carattere duro. Si occuperà del primo gruppo di tirocinanti fino a diventare il capo dell’unità di chirurgia;
  • Sandra Oh, nei panni di Christina Yang inizia come ambiziosa tirocinante, molto amica di Meredith anche lei innamorata del proprio capo, Preston Burke;
  • Alex Karev i cui panni sono vestiti da Justin Chambers è un giovane ed ostile tirocinante dapprima restio alla pediatria, la rivaluterà ampiamente nel corso delle stagioni;
  • George O’Malley, interpretato da T.R. Knight era il più svantaggiato tra i tirocinanti ed anche il più sfortunato, la sua storia sarà una delle più struggenti;
  • Izzie Stevens, nonché la bella Katherine Heigl ci lascia un po' incerti sul suo personaggio all’inizio ma poi la storia dell’ex modella divenuta tirocinante dell’ospedale appassiona i telespettatori per lasciarli infine a bocca aperta;
  • Addison Montgomery, cioè Kate Walsh, chirurgo neonatale, era la moglie di Derek Shepherd, che ritorna a Seattle per salvare il matrimonio che lei stessa ha distrutto;
  • Preston Burke nonché Isaiah Washington è il cardiochirurgo amante di Christina Yang alla quale in futuro riserverà una straordinaria sorpresa;
  • Mark Sloan il cui attore è Eric Dane è un sensuale chirurgo plastico che, a causa della sua relazione con Addison, quando era ancora moglie di Derek, è responsabile della fine del matrimonio dell’amico;
  • Callie Torres interpreta da Sara Ramirez era chirurgo ortopedico e fidanzata di George O’Malley, in seguito dichiarerà la sua bisessualità;
  • Lexie Grey, cioè Chyler Leigh è l’amata e odiata sorellastra di Meredith, innamorata perdutamente di Mark Sloan sarà uno dei personaggi che vi farà piangere di più nella serie tv;
  • Teddy Altman, interpretata da Kim Raver era una grande amica di Owen, poi divenuta capo della cardiochirurgia al Seattle Grace;
  • Arizona Robbins, cioè Jessica Capshaw è la prima donna che entra nella vita di Callie;
  • Jackson Avery, il bel Jesse Williams, viene trasferito al Seattle Grace dal Mercy West dopo una fusione. Lo ritroviamo nei panni sia di chirurgo plastico che di otorinolaringoiatra;
  • April Kepner, cioè Sarah Drew arriva all’ospedale esattamente come Jackson Avery, di cui è innamorata;
  • Owen Hunt che è Kevin McKidd è un trauma-chirurgo affetto sindrome post-traumatica da stress, si innamorerà di Christina;
  • Richard Webber interpretato da James Pickens Jr. è lo storico capo supremo di chirurgia generale, lavora ancora al Grey Sloan Memorial Hospital come chirurgo senior.

La prima stagione 

Come anticipato la serie tv è incentrata tutta sulla storia di Meredith Grey, una giovane ragazza neo laureata che riesce ad entrare all’interno dello staff dei tirocinanti al Seattle Grace Hospital.  
La prima stagione, ovviamente, è quella che butta le basi della serie tv stessa che poi si divulgherà per altre tredici stagioni: il primo episodio che funge dunque da spartiacque si apre con la giovane Meredith che come detto finalmente riesce ad entrare all’interno dello staff dell’ospedale.  

Figlia di Ellis Grey, la più importante specialista di chirurgia generale a livello mondiale, ha il gravoso compito di portare avanti quello che è uno stoico nome di famiglia. La sua avventura parte con un piccolo handicap: il giorno antecedente al primo giorno lavorativo Meredith incontra in un pub un uomo, con il quale flirta e passa la notte. Fin qui nulla di strano se non che quell’uomo, tale Derek Shepard, risulti essere il suo supervisore al Seattle Grace Hospital. 

Lavoro e sentimento: il primo capitolo della nuova vita dell’aspirante dottoressa Grey si apre quindi con un connubio che spesso e volentieri è meglio lasciare distinti e separati. Mescolare la professione alla sfera sentimentale non è sicuramente la scelta migliore da fare e ad aggravare la situazione ci si mette anche l’ex moglie del dottor Shepard che ritorna nella vita dell’ex marito dopo mesi e anni di lontananza.  

I problemi per Meredith però non finiscono qua. Nel contempo una grave e rara malattia colpisce la madre con ovvie preoccupazioni per il personaggio interpretato da Ellen Pompeo.  

In ogni caso la relazione tra Meredith e il dottor Shepard non sarà l’unica all’interno della prima stagione. A destare altrettanto clamore e altrettanto interesse è la storia sentimentale che vede coinvolti Cristina (una compagna del tirocinio) e il cardiochirurgo Preston Burke.  

Oltre comunque al piano relazionale di Meredith e dei tirocinanti ci sono da affrontare le malattie dei pazienti. Quello che maggiormente colpisce è l’empatia, la cura, l’attenzione e la meticolosità con la quale tutti i dottori dell’ospedale trattano i clienti. È forse questa la chiave di volta che ha spalancato le porte del successo alla serie tv: ripetersi infatti per un totale di quattordici stagioni non è affatto semplice e Grey’s Anatomy c’è riuscita... 

Trailer

Se volete vedere o rivedere gli episodi di Grey’s Anatomy in HD potete acquistarne legalmente lo streaming su:

SkyGO NowTV Microsoft Chili TV Tim Vision Mediaset Premium

Acquista la serie

Amazon




I più condivisi

Dove vedere in streaming 30 Rock: un’eccellenza tra le Serie TV

30 Rock è una serie tv americana targata NBC, trasmessa inizialmente nel 2006 continuata, considerato il grande successo riscosso da subito, fino al 2013; è stata trasmessa anche in Italia dal 2009 al 2017 in Italia tramite i canali Lei, Sky Uno, Rai4 e Joi. La serie è ideata da Tina Fay, che ricopre all’interno del casting anche il ruolo di protagonista, e prende nome dalla sede degli studi della NBC, situati al numero 30 della Rockfeller Plaza di Manhattan, New York. 

Leggi tutto...

Come vedere in streaming Sex and the City

Sex and the City è una serie TV nata negli Stati Uniti nel 1998, nata dal creatore di Beverly Inps 90210 e Melrose Place, ma basata sul romanzo omonimo di Bushnell, il quale è stato uno dei primi del genere chick lit: il nome del genere deriva dalle abbreviazioni dei termini inglesi chicken (“pollastrella”) e literature (“letteratura”) e identifica un genere che nasce dal romanzo rosa, ma si discosta per un uso maggiore dell’umorismo e dell’irriverenza con una particolare focalizzazione sull’aspetto sessuale, più che sentimentale, delle relazioni.

Leggi tutto...

Come vedere Daredevil in streaming: un supereroe in serie tv

Nel mondo controverso dello sviluppo tecnologico e delle piattaforme che permettono di usufruire dei servizi streaming dove vogliamo, quando vogliamo e perché vogliamo le serie tv, giorno dopo giorno, riescono a trovare uno spazio sempre maggiore nel diktat collettivo di come poter passare il nostro tempo libero.

Leggi tutto...