Copertina del Film La Bella e la Bestia

Sono passati ben ventisei anni da quando dopo il film d'animazione “la Bella e la Bestia” arrivò alle nomination degli Oscar nella categoria Miglior Film. Oggi la Disney ci riporta in quei posti incantanti di cui si ricorda il villaggio francese in cui vive Belle e il magico castello stregato dimora della Bestia, dove un austero orologio; un simpatico candelabro; una dolce teiera e suo figlio Chicco, una graziosa tazzina, trascorrono la loro vita dopo essere caduti in preda di un sortilegio che li condannerà per sempre a questa vita se il loro padrone non riuscirà a spezzarlo prima che cada l’ultimo petalo di una rosa incantata

Recensione del film

Il film delregistaBill Condon segue l’onda deiremakein live action degli altriclassici Disney, ma segue una strada diversa rispetto a Kenneth Branagh e alla sua revisione di “Cenerentola”. Infatti nel nuovo “La bella e la bestia” non ci sono troppe parti reinventate e, nelle poche presenti, come ad esempio il prologo settecentesco, che si apprezza nell'introduzionedi qualche personaggio, le modifiche non sono troppo invasive e non vanno ad intaccare latramae la scorrevolezza dellastoria originale.

Anzi, nelfilmdi Condon viene seguito alla lettera il precedentecartone animato, e ilcopioneviene ripreso nella sua totalità così come il libretto musicale e le medesime inquadrature. Non tutti sono stati in grado di capire fino alla fine la natura della scommessa di questo regista; probabilmente, egli desiderava mantenere una certa logica che non ha guastato né dal punto di vista commerciale né tantomeno ilsuccessoche, il film, ha riscosso alla fine.

In questo momento in cui il mondo dell'animazione si è dedicato a strade maggiormente sperimentali che sono state già battute dallaPixar, non è assolutamente da disdegnare un po' diinnovazioneanche nei cartoni Disney fra i più moderni.

Per quanto riguarda le musiche di “la Bella e la Bestia: il film” non sono, però, le nuove a fare successo, ma bensì, le più amate che provengono già dal vecchio film d’animazione così come, le scene inserite sulla vita di Belle durante l’infanzia non la spuntano a confronto con il lavoro di computer fatto per l’animazione che risulta, quindi, ancora una volta vincente sul film.

La più granderivoluzione, su un altro lato, era già stata fatta dal cartone, che aveva scelto la più modesta, la più umile e la più dolce delle ragazze del villaggio, l’umile figlia di un mercante caduto in disgrazia che, crescendo, era divenuta una giovane ragazza piena d’orgoglio e annoiata dalla vita del borgo conservatore in cui vive e dove lei viene malvista a causa del suo amore per la lettura e per il suo essere una sognatrice che la fanno apparire strana agli occhi delle sue coetanee. Da qui, ella ha già in comune moltissime cose con l’altro protagonista della storia, quello che strano lo è veramente:la Bestia. Il registra si concentra, quindi, su questo fattore, creando un’immagine di Belle che la vede a sua volta un'inventrice di un primo modello di lavatrice; Condon la esalta come una ragazza che sente il bisogno di piacere a tutti e la scelta di un’attrice del calibro diEmma Watson, già avvezza a questo ruolo, non ha fatto che confermare questa immagine, che in certe battaglie si è già mostrata addestrata e credibile, anche giù dallo schermo.

Trailer del film

Insomma, del tutto consigliata la visione di questo film. Se volete vederlo comodamente da casa acquistando lo streaming in alta definizione, vi consigliamo di visitare:

NetflixChili TVTim VisionSkyGoNowTV

Acquista la serie

Amazon






I più condivisi

The Crown in streaming: dove posso gustarmelo?

Un personaggio storico dalle diverse sfumature e che ha caratterizzato buona parte del XX° secolo ed ancora caratterizza questo scorcio del XXI°, la reginaElisabetta II d'Inghilterraè la protagonista, assieme alla celebre famiglia reale britannica, di una nuova serie televisiva molto attesa ed apprezzata dal pubblico di tutto il mondo,The Crown. Ideata e diretta da Peter Morgan, ne sono state trasmesse finora due stagioni, delle sei previste complessivamente e ciascuna è composta da 10 episodi.

Leggi tutto...

Twin Peaks in streaming: dove posso vedere questa Serie TV?

La serie televisiva per antonomasia e che nei primissimi anni '90 ha appassionato il pubblico americano ed europeo,Twin Peaksè stata trasmessa per sole due stagioni, ma che sono bastate a rivoluzionare queste genere e ad influenzare tutte le produzioni successive nell'arco di vari decenni: da Lost a X-Files, passando per I Sopranos. Tuttavia, dopo una pausa durata ben 27 anni, questa serie storica ritorna sugli schermi televisivi con nuovi episodi e vede il riaffacciarsi dei suoi personaggi assai particolari.

Leggi tutto...

Il Sesto Senso in streaming: ecco dove guardarlo legalmente

Nel corso del tempo, il cinema ha lanciato diversi giovanissimi attori, portandoli alla ribalta ed al successo. E questo è il caso ad esempio del film "Il Sesto Senso", dove, accanto alla star Bruce Willis, ha recitato in maniera straordinaria Haley Joel Osment, di soli nove anni. Una performance artistica che ha portato il bambino alla candidatura agli Oscar come miglior attore non protagonista. Lo stesso film ha riscosso un successo straordinario, nonostante una trama particolare e dal gusto misterioso e dark, non certo adatto ad un vasto pubblico.

Leggi tutto...