Copertina ufficiale della serie tv Mad Men

Mad Men, una serie tv tra reverenza e stupore, accompagnati dall’affascinante mondo dei mitici anni ’60. Una Serie TV articolata in sei stagioni, facilmente recuperabili con un po’ di tempo a disposizione e guardando le puntate la sera o magari in lunghi tragitti sul treno. In ogni caso Mad Men diventerà un appuntamento fisso. Basta infatti la prima puntata per rimanerne totalmente coinvolti. Anche produttori ed esperti del settore hanno capito la potenzialità di questa serie, tanto che è stata candidata al Golden Glob.

Mad Men è una serie tv originaria degli stati uniti, è stata prodotta da Matthew Weiner tra il 2007 ed il 2015. Andiamo a vedere di cosa parla, senza andare troppo nel dettaglio e arginando, quindi, il rischio di spoiler.

La Trama

La serie tv sfrutta il mondo pubblicitario statunitense degli anni ’60 per illustrare i vari cambiamenti dell’America dal punto di vista economico e comunicativo.

I protagonisti della serie lavorano per una compagnia di comunicazione di New York, chiamata Sterling Cooper. Al centro della scena troviamo un’affascinante Jon Hamm, nei panni di Don Draper, che veste il ruolo del direttore creativo della suddetta compagnia. Attorno alle vicissitudini interne dell’azienda, troviamo un contorno storico e sociale che illustra come la società americana sia totalmente mutata in quel periodo, per citare qualche esempio vedremo gli effetti della campagna di Jhon Kennedy in contrapposizione a Richard Nixon oppure il crollo del mercato missilistico di cuba.

Per i miei gusti ho già detto troppo, non amo gli spoiler, come forse si è già capito, ci tengo però a condividere il mio punto di vista sulla serie.

Perché Guardare in streaming Mad Men

La caratterizzazione di ogni singolo personaggio è curata nella maniera più minuziosa, e tutti conosciamo l’importanza dei personaggi in una serie tv.

Non parlo solamente del protagonista, Don Dropper, ognuno degli attori ha un ruolo di rilevante importanza nella storia, ogni funzione del personaggio è legata ad un avvenimento preciso. Questo garantisce una storyline di infallibile coerenza. Anche i personaggi che inizialmente ci risultano ostici o antipatici, con il trascorrere delle puntate, avranno la giusta dose di apprezzamento. Questo aspetto rende ogni personaggio necessario e fondamentale nello sviluppo della storia, in Mad Men, infatti, non esistono personaggi inutili o di comparsa, ognuno di loro ha il suo indispensabile ruolo.

Mentre in America, grazie a questa grandiosa caratterizzazione dei personaggi, Mad Men è stata acclamata, con particolare interesse per la cura dei costumi, perfettamente contestualizzati, in Italia sono veramente poche le persone che la conoscono. Probabilmente il motivo principale è legato al fatto che si tratta di una serie impegnativa, da seguire minuziosamente: se si perdono anche solo cinque minuti, per mandare un messaggio su whatsapp, non si capisce più nulla o comunque si rischia di perdere un passaggio fondamentale per le puntate successive.

In conclusione, reputo Mad Men una serie tv a dir poco superba, sono davvero poche le serie che prestano tanta attenzione ai personaggi,  alla sceneggiatura e alla storyline, un’attenzione davvero particolare soprattutto nei finali di serie e di stagione. Come già accennato questa non è una serie facile, anche da un punto di vista di accettazione della realtà, una realtà che viene sbattutta in faccia come un treno in corsa.

Trailer

Mad Men è stata trasmessa sia sul canale digitale che su Fox Cult per i clienti sky. Al momento è stata tolta da Sky on Demand, ma non disperate, ci sono ancora dei canali dove vederla via streaming per vie “legali”. La visione è disponibile in italiano e in lingua originale caso in cui gli episodi sono accompagnati da sottotitoli sia sub ita  che sub eng.

Le puntate sono reperibili nei seguenti formati:

  • Alta Definizione sia HD che Full HD 
  • 480p
  • 720p
  • 1080p

Ognuno di questi formati consente una visione agile tramite la connessione wifi, utile anche per effettuare il download, mentre gli ultimi tre formati sono adatti anche alla connessione dati del cellulare oppure a dispositivi Android, I Phone, Mac e Windows di vecchia data.

NowTV Netflix

Acquista la Serie

Amazon




I più condivisi

Dove vedere in streaming 30 Rock: un’eccellenza tra le Serie TV

30 Rock è una serie tv americana targata NBC, trasmessa inizialmente nel 2006 continuata, considerato il grande successo riscosso da subito, fino al 2013; è stata trasmessa anche in Italia dal 2009 al 2017 in Italia tramite i canali Lei, Sky Uno, Rai4 e Joi. La serie è ideata da Tina Fay, che ricopre all’interno del casting anche il ruolo di protagonista, e prende nome dalla sede degli studi della NBC, situati al numero 30 della Rockfeller Plaza di Manhattan, New York. 

Leggi tutto...

Come vedere in streaming Sex and the City

Sex and the City è una serie TV nata negli Stati Uniti nel 1998, nata dal creatore di Beverly Inps 90210 e Melrose Place, ma basata sul romanzo omonimo di Bushnell, il quale è stato uno dei primi del genere chick lit: il nome del genere deriva dalle abbreviazioni dei termini inglesi chicken (“pollastrella”) e literature (“letteratura”) e identifica un genere che nasce dal romanzo rosa, ma si discosta per un uso maggiore dell’umorismo e dell’irriverenza con una particolare focalizzazione sull’aspetto sessuale, più che sentimentale, delle relazioni.

Leggi tutto...

Come vedere Daredevil in streaming: un supereroe in serie tv

Nel mondo controverso dello sviluppo tecnologico e delle piattaforme che permettono di usufruire dei servizi streaming dove vogliamo, quando vogliamo e perché vogliamo le serie tv, giorno dopo giorno, riescono a trovare uno spazio sempre maggiore nel diktat collettivo di come poter passare il nostro tempo libero.

Leggi tutto...