Copertina cinematografica del film Mulholland

Avete sempre voluto vedere Mulholland Drive in streaming? Allora siete capitati nel posto giusto: vi spiegheremo come fare. Mulholland Drive è un film prodotto nel 2001 di genere drammatico. All’inizio nacque come episodio pilota di una serie televisiva ed era stato commissionato dall’emittente ABC per tentare di emulare il successo de “I segreti di Twin Peaks”. Ma la ABC non apprezzò molto le scene girate per via di una trama molto intricata e del finale rimasto aperto. Infatti, l’episodio non venne mai trasmesso. Mulholland Drive venne acquistato, così, da StudioCanal che chiese a David Lynch di ampliarne la sceneggiatura e farne un film. Oltre alla trama vi mostreremo anche dei link per godervi il film in streaming. Mulholland Drive, infatti è visibile su diversi portali, sia in alta definizione (HD e Full HD) che in formati meno pesanti (1080p, 720p, 480p) per agevolare la visione su dispositivi Mac, Windows, I Phone e Android di vecchia data oppure in assenza di connessione wifi. In questi casi, comunque, è consigliato guardare il film già scaricato tramite un download, in modo da non consumare i dati del cellulare.

La trama del film

Il film si apre su uno scontro d’auto che avviene proprio su Mulholland Drive ad Hollywood, in cui Rita, è l’unica superstite ma, purtroppo, perde la memoria. La donna va via dal luogo dello scontro e si dirige lungo la collina verso la città di Los Angeles ma, vittima di un evidente stato di shock, si addormenta profondamente.

Al suo risveglio, Rita, entra di soppiatto in una casa appartenente ad una attrice famosa che si è allontanata per lavoro. La casa, però, rimane disabitata per poco tempo, infatti, la nipote della proprietaria, Betty Elms, anche lei attrice di professione, parte dal Canada e si trasferisce nella dimora della zia in cerca di fama.

Quando la giovane trova Rita in casa, non chiama la polizia ma decide di aiutare la donna a riottenere la memoria. Decidono così di cominciare le ricerche sull’identità di Rita dalla sua borsetta in cui trovano moltissimi soldi e una chiave blu.

Intanto le scene si susseguono concentrandosi su un uomo che sviene e viene attanagliato da incubi di una figura nel cortile dietro un bar. Nel frattempo, il regista Adam Kesher scopre il tradimento della propria moglie e contemporaneamente inizia a ricevere le intimidazioni di loschi personaggi con lo scopo di procurare un posto da protagonista nel suo prossimo film ad una certa Camilla.

Si ritorna, poi alla storia di Betty e Rita che si mettono sulle tracce per ritrovare la memoria di Rita e si imbattono nel cadavere di una donna, il cui nome risulta essere Diane. Quest’ultima si trova sul letto di casa, estremamente sfigurata e con il corpo in via di decomposizione. A causa di un colpo di pistola al volto, la ragazza è quasi totalmente irriconoscibile.

Durante la notte, le due donne attratte l’una dall’altra, stanno insieme e Rita chiede a Betty di accompagnarla in un teatro dove trovano una piccola scatola blu che si apre con la chiave in possesso di Rita. E tutto viene svelato: tutti gli accadimenti sono, in realtà, frutto delle ossessioni di Betty che si rivela essere Diane.

Diane è ossessionata da Camilla, che si scopre essere il vero nome di Rita, quest’ultima, però, è innamorata di Adam, con cui si sta per sposare. 

Brevi interpretazioni psicologiche su Mulholland Drive

Lynch ha sempre evitato di spiegare il significato ed i risvolti della trama ma questa storia, che si spinge oltre la razionalità, porta a pensare che la prima parte del film sia un sogno di Diane, quella vera, che si vede, invece, innocente come Betty e si identifica in lei con lo scopo di cancellare il suo passato. La seconda parte del film, invece, vede Diane durante il suo risveglio nella sua attuale vita in cui tutti i suoi desideri e le speranze all'arrivo ad Hollywood vengono infranti. 

La parte più suggestiva del film Mulholland Drive è data da tutto quello che riguarda il sonoro e le musiche, che riportano ad un livello molto profondo.

Trailer

Link per guardarlo in streaming su PC, Tablet, Smartphone e/o su Smart TV

La visione in streaming sui canali sotto elencati è disponibile in italiano e in lingua originale. Sono disponibili anche le versioni sottotitolate, sub ita e sub eng

Netflix Microsoft Mediaset Premium

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

I più condivisi

Shonda Rhimes, ecco la regina delle serie televisive di successo

shonda

È considerata tra le donne della televisione più potenti negli Stati Uniti e ha la fama di regina delle serie televisive, in quanto ne ha scritte e prodotte diverse e che hanno ottenuto un successo planetario. Stiamo parlando naturalmente di Shonda Rhimes, che la prestigiosa rivista americana Time nel 2007 ha inserito tra le 100 persone più influenti nel mondo. Una donna dalla cui fantasia sono sorte trame e personaggi che hanno appassionato milioni di persone in tutto il mondo.

Come si scovano i film da non perdere? Ecco il segreto!

film da non perdere

Tv, Netflix, Amazon Prime, Tim Vision, Sky, sono solo alcuni dei nomi dei servizi disponibili dove poter vedere un buon film. Con tanta varietà e con un’offerta così vasta, c’è un solo problema: scegliere il titolo giusto.

The Blacklist in streaming: dove guardarlo te lo diciamo noi!

The Blacklist in streaming

The Blacklist rappresenta una serie tv statunitense di genere thriller che narra le vicende di uno dei malviventi più ricercati dall'FBI, ovvero, Raymond Reddington, detto “Red” e interpretato da James Spader (già visto in The Practice Professione avvocati, The Office e Boston Legal). Red si dimostra come un artista del crimine che da oltre dieci anni sfugge alle ricerche dell'FBI stando un passo avanti a tutti.