Protagonisti della serie tv Prison Break

L’articolo di oggi è incentrato su una delle più amate serie tv trasmesse negli USA ed iniziata nel 2005. Si tratta di Prison Break, serie che coniuga thriller, drammatico e azione; è ambientata in un carcere, quello di Fox River ma poi si amplia in tutto il territorio statunitense. La serie si conclude con la quarta stagione ma, in seguito, la Fox ha trasmesso una quinta miniserie trasmessa nel 2017. Non è esclusa, però, una sesta stagione. Dopo la trama vi aspettano i link per godervi la serie in Streaming. Vi ricordo che ogni episodio sarà disponibile, sicuramente, nei formati in alta definizione più richiesti, HD e Full HD. Altri formati in cui potrete vedere Prison Break sono i classici 480p, 720p e 1080p, utili se non avete una connessione wifi e dovete accontentarvi dei dati del cellulare oppure siete in possesso di uno smartphone,I Phone o Android delle generazioni precedenti. Ricordo, inoltre che ogni puntata potrà essere scaricata tramite un download su qualsiasi dispositivo Mac e Windows che supporti il formato.

Complessivamente, la serie ha ottenuto ampio consenso sia di pubblico che di critica. Per quanto riguarda il primo, infatti, considerevole è risultata l'audience ottenuta nelle diverse singole stagioni, sia negli Stati Uniti che nel resto del mondo in cui è stata trasmessa, Italia compresa. Per ciò che concerne la critica, le prime due stagioni sono state considerate le migliori, mentre le successive tre un pò meno accattivanti e riuscite. Una sesta sarebbe ancora in fase di sviluppo, comunque resta molto attesa.

La buona accoglienza della critica, soprattutto nella prima serie trasmessa, si è trasformata successivamente nell'ottenimento di alcuni premi e diverse nominations. Tra queste ultime, la più importante al Golden Globe (il secondo riconoscimento più importante dopo l'Oscar) come migliore serie televisiva drammatica e migliore intepretazione maschile nello stesso genere di serie, ambedue nel 2006. Nello stesso anno, gli è stato conferito l'importante premio popolare People's Choise Award come migliore serie televisiva drammatica in America.

Tra gli attori, si è distinto particolarmente Wentworth Miller, che interpreta Michael Scofield, fratello del protagonista Lincoln all'interno della produzione TV. L'interprete angloamericano ha partecipato a diverse celebri serie televisive, tra cui E.R. - Medici in prima linea e Buffy l'ammazzavampiri, prima di arrivare al ruolo in Prison Break, che gli ha fatto ottenere inoltre anche una nomination al Golden Globe del 2006. A livello cinematografico, Miller ha avuto diversi parti, tra cui in un episodio della celebre saga di Resident Evil.

Prima da passare a descrivere brevemente l'affascinante trama delle varie stagioni, parliamo di qualche curiosità riguardante questa celebre serie. Così come altri prodotti televisivi o cinematografici di successo, anche in questo caso è stato creato un videogioco per consolle, quali PlayStation e Xbox, dal titolo di Prison Break: The Conspiracy. Inoltre, le scene della prigione di Fox River sono state girate all'interno della struttura di Joliet Prison, stesso carcere apparso in alcuni celebri film, tra cui anche The Blues Brothers.  

La trama della serie stagione per stagione

La serie inizia con l’accusa nei confronti di Lincoln Burrows per l’omicidio di Terrence Steadman, fratello del vicepresidente USA. L’uomo viene così condannato a morte e rinchiuso in carcere nel Penitenziario di Fox River. Ma Michael, suo fratello, è convinto della sua innocenza e per salvarlo finge di compiere una rapina in banca per essere rinchiuso nella stessa prigione in cui si trova suo fratello.

Michael deve però guadagnarsi una via d’uscita e finge di soffrire di diabete per ottenere un approccio con la dottoressa Sara Tancredi. La donna scopre così che il vicepresidente ha una casa in Montana in cui tiene prigioniero suo fratello. Si reca così in questa casa per indagare e qui, trova realmente Terence.

Nel frattempo i due fratelli, insieme ad altri sei prigionieri, evadono dalla prigione ma, purtroppo, non riescono a salire sull’aereo.

Le altre stagioni di Prison Break

Ci si ritrova, così, all’inizio della seconda stagione in cui Veronica tenta di liberare Terence. La donna però viene uccisa brutalmente da due agenti dell’FBI mentre si trova in contatto telefonico con Lincoln. I due fratelli si trovano, quindi, senza Veronica, intralciati da agenti sotto copertura che sono appartenenti ad un'organizzazione conosciuta come la "Compagnia", tra cui Paul Kellerman.

I fuggitivi decidono di proseguire su strade differenti per raggiungere un obiettivo ognuno. Intanto Brad Bellik viene licenziato dalla prigione e decide di inseguire comunque i due fuggitivi per ottenere la taglia che pende sui due uomini. Molti dei fuggitivi, nel frattempo, si riuniscono per entrare in possesso di un’ingente somma di denaro che Charles Westmoreland aveva nascosto tempo prima.

Nel frattempo, l’agente federale Mahone, ottiene l’incarico di trovare gli otto fuggitivi ma si scopre che egli stesso è in combutta con la Compagnia per uccidere i detenuti. Quando Sara scopre, però, che suo padre, il Governatore Frank Tancredi, è morto, incontra Michael e si unisce ai due fratelli per rovesciare l'attuale Presidente, ossia un membro della Compagnia. Per questo, la donna, si fa arrestare e ottiene il processo. Durante il processo, grazie alla testimonianza di Paul Kellerman, Lincoln e Sara vengono assolti.

Tweener, Haywire e Abruzzi, nel frattempo, vengono uccisi da Mahone, e C-Note viene inserito, con la famiglia, nel programma "protezione testimoni". I fratelli, intanto, hanno raggiunto Panamá e vengono arrestati e rinchiusi nel Penitenziario Federale di Sona.

Nella terza stagione Michael si trova all'interno di Sona e Lincoln, invece, al di fuori, a Panamá. Sona è una prigione dai detenuti stessi che hanno cacciato, con una rivolta, le guardie al suo esterno.

Burrows viene contattato da un’agente della Compagnia,Gretchen Morgan, riguardo al rapimento di suo figlio L.J. e di Sara, la donna che ama Michael. Per ottenere il rilascio, Michael deve fare evadere un certo James Whistler da Sona. Michael, aiutato da suo fratello e da Sucre organizza, così, un piano per la fuga. Quando Lincoln prova a salvare Sara e L.J. viene, però, a conoscenza del fatto che Gretchen ha decapitato Sara. Michael e Whistler, finalmente scappano lasciando indietro i complici, tra cui T-Bag e Bellick. Sucre viene imprigionato a Sona. L.J. e Sofia vengono liberati in cambio di Whistler, e Michael medita vendetta per la morte di Sara.

Siamo arrivati, quindi, alla quarta serie. Qui, Michael trova Gretchen e Whistler a Los Angeles, ma non riesce a farsi dire cosa è successo a Sara. Intanto, oltre a Michael, vengono arrestati anche tutti gli altri: Lincoln viene incastrato Panamá dalla compagnia, Mahone subisce un evento tragico personale per mezzo della Compagnia, Sucre e Bellick sono stati arrestati dalla polizia di frontiera dopo essere evasi da Sona a seguito di un incendio doloso, appiccato da T-Bag, quest'ultimo, intanto, si spaccia per Whistler, venendo così in possesso del suo libretto.

Lui è proprio lui il capo della Compagnia ed è responsabile di tutto ciò che è accaduto fino ad adesso. Nella prima parte della stagione, la squadra entra in possesso di Scylla, rubandola alla compagnia. Ed intanto si scopre che Sara è ancora viva, mentre Bellick muore. Si scopre che Self è un doppiogiochista che vuole Scylla al miglior offerente: infatti, appena lo ottiene scappa mettendo gli altri in gravi difficoltà.

A questo punto, Lincoln decide di unirsi alla Compagnia per recuperare Scylla, mentre Michael è costretto a farsi operare a causa di un’amartoma nell’ipotalamo e, nella sede della compagnia scopre che sua madre, Christina Rose Scofield, che lui credeva morta è, invece, ancora viva ed è un'agente della Compagnia.

Siamo giunti alla quinta stagione. Lincoln scopre, tramite T-Bag, che Michael, creduto morto, si trova imprigionato ad Ogygia, nello Yemen, in cui è attualmente in corso una guerra civile. In questi anni, Michael, è stato alle dipendenze di un ex agente della CIA, Poseidone, che è attualmente ricercato che gli ha garantito, sette anni fa, la libertà. L’uomo in questi anni si è occupato della fuga di prigionieri da altre prigioni e, proprio ad Ogygia, è stato catturato e messo in isolamento per quattro anni.

News in arrivo sulla sesta stagione!

I fan di Prison Break sono felici sapendo che è stato annunciato ufficialmente l'avvio della sesta stagione della serie che ha per protagonisti Dominic Purcell e Wentworth Miller nei panni dei due fratelli Lincoln Burrows e Michael Scofiel.

La quinta stagione della serie, prodotta a parecchi anni dalla quarta, tanto che sembrava un’apparente conclusione, è andata in onda su FOX e ha visto la "resurrezione" di Michael, il quale ha sopravvissuto ad eventi che hanno caratterizzato le precedenti serie. Il pubblico ha notevolmente apprezzato anche il suo ricongiungimento con la moglie, dottoressa Sara Tancredi, ed il figlio.

Le situazioni, però, sono destinate a cambiare di nuovo dato che la sesta stagione di Prison Break ci sarà. Nel press tour invernale di Television Critics Association, Michael Thorn, ha annunciato la nuova iterazione di Prison Break, anche se ancora in fase precoce.

Il presidente ed amministratore delegato della FOX, invece, ha precisato in questa nuova stagione non ci sarà un cast tutto nuovo ma sicuramente Wentworth Miller e Dominic Purcell saranno presenti anche per una sola puntata.

Non c’è ancora uno schema per il pilot ma entrambi i fratelli saranno presenti nella serie, ovviamente in base alla disponibilità dato che c’è ancora molto da organizzare quando si sta riportando in scena il cast di uno spettacolo con attori molto impegnati.

Comunque dopo tanti rumors, adesso è realtà: Prison Break 6 ci sarà davvero.

Serie creata da Paul Scheuring, ha debuttato in televisione nel 2007 e segue le storie di Michael Scofield, un brillante ingegnere edile, il quale si fa rinchiudere al carcere di Fox River nell'Illinois, simulando una rapina a mano armata in una banca. Il fine è quello di essere nello stesso carcere dove è rinchiuso il fratello, Lincoln Burrows, che è condannato a morte per l’omicidio apparente del fratello del vice-presidente degli USA.

Michael vuole far evadere suo fratello dalla prigione carcere perché assolutamente certo della sua innocenza. Attraverso varie alleanze pericolose, egli riuscirà nel suo intento. Una clamorosa fuga, eventi e personaggi di ogni genere, l'amore di Sara e Michael sono le caratteristiche principali di Prison Break, fino alla morte apparente del protagonista, apparso vivo nella quinta stagione.

Per scoprire quello che succederà nella sesta stagione non resta che attendere le nuove e ufficiali notizie.

Trailer

Potrete guardare la serie tv, sui seguenti canali digitali, i quali la ospitano in italiano e in lingua originale con i rispettivi sottotitoli.

SkyGo Netflix Microsoft

Acquista la Serie

Amazon

F





I più condivisi

I Soprano in streaming: ecco dove li trovi

E' stata considerata tra le serie americane cult di tutti i tempi, mentre per alcuni critici televisivi e riviste del settore addirittura tra le migliori, se non proprio la migliore mai realizzata. Per molte persone, infatti, I Soprano rappresentano qualcosa di più di una semplice serie televisiva. Se la critica ha osannato quest'opera, il pubblico non è stato da meno, seguendo in maniera assidua ed entusiastica le puntate delle sei stagioni in cui è stata trasmessa, in particolare in America.

Leggi tutto...

Dove vedere True Detective in streaming?

Tra le serie particolari ed affascinanti uscite negli ultimi anni vi è sicuramente True Detective, di genere drammatico-poliziesco. Questa è opera della fantasia dello scrittore e sceneggiatore americano Nic Pizzolatto ed è stata trasmessa negli Stati Uniti, a partire dal Gennaio del 2014, sul canale HBO per due stagioni complessive. In Italia, invece, è arrivata alcuni mesi dopo rispetto all'uscita nel Nordamerica.

Leggi tutto...

Stranger Things in streaming: ecco dove vederlo legalmente e in HD

Il genere di fantascienza ha sempre ottenuto, generalmente, un grande successo sia a livello cinematografico che televisivo. Un'ulteriore riprova viene proprio dalla serie TV di Stranger Things, ideata dagli sceneggiatori e registi Matt e Ross Duffer, che ha riscontrato considerevoli consensi tra il pubblico di tutto il mondo, oltre che recensioni positive dalla critica, per l'interpretazione attenta ed efficace degli attori e l'ambientazione assai particolare della serie stessa.

Leggi tutto...