Immagine della copertina del film Ritorno al Futuro

Dopo aver parlato di come si scovano i film da non perdere oggi torniamo negli anni '80: vi mostreremo come e dove vedere Ritorno al futuro in streaming. “Back to the future” o come lo conosciamo noi in Italia “Ritorno al futuro” è il primo film cult, della fortunatissima trilogia, uscito nelle sale cinematografiche nel lontano 1985 di genere fantascienza e avventura. Diretto e scritto da Robert Zemeckis, famoso per aver diretto tra i vari film Cast Away e Forrest Gump, con la partecipazione di Bob Gale hanno dato vita a una nuova corrente in cui un film poteva riscuotere successo pur non avendo un genere ben specifico.

Gli elementi fondamentali che rendono questo film indimenticabile sono la collaborazione alla regia di Steven Spielberg, la partecipazione di Michael J.Fox come attore protagonista nei panni di Marty Mc Fly, che subentrò al posto di Eric Stoltz dopo le prime settimane di riprese, la collaborazione di Christopher Lloyd nei panni di Doc, uno scienziato strampalato dalle idee bizzarre e geniali, inventore della macchina del tempo e infine la mitica DeLorean usata per viaggiare nel tempo, modificata dallo staff degli effetti speciali.

Scheda

  • Sceneggiatura: Robert Zemeckis – Bob Gale
  • Fotografia: Dean Cundey
  • Montaggio: Arthur Schmidt – Harry Keramidas
  • Musiche: Alan Silvestri – Chris Hayas – Johnny Colla
  • Produzione: Universal Pictures – Amblin Entertainment
  • Cast: Micheal J.Fox – Christopher Lloyd – Lea Thompson – Thomas F.Wilson – Crispin Glover

Trama di Ritorno al futuro in streaming

Marty Mc Fly, un ragazzo diciassettenne innamorato della propria ragazza Jennifer è uno studente Americano dalle ambizioni musicali, in quanto suona la chitarra, bravo nello andare sullo skateboard ma considerato un fannullone dal preside del liceo di Hill Valley che frequenta. Il suo migliore amico Emmett Brown, detto Doc, uno scienziato capace di trasformare la Delorean, un automobile degli anni 80, in una macchina alimentata a plutonio in grado di viaggiare nel tempo.

Brown per poter far viaggiare nel tempo l’auto è costretto a sottrarre a dei pericolosi terroristi Libici il plutonio. Proprio durante la dimostrazione Marty e Doc vengono attaccati dai terroristi che durante lo scontro riescono a colpire lo scienziato mentre Marty rifugiatosi nella macchina riesce a spingere la Delorean a 88 miglie orarie e si ritrova così catapultato nella stessa città ma nel lontano 1955, dove conoscerà i suoi genitori, l’acerrimo nemico di famiglia Biff Tunnen e il giovane Doc, che farà di tutto per riuscire a rispedirlo nel 1985. Vediamo il trailer di Ritorno al futuro in streaming.

Trailer

 

Curiosità

Come abbiamo già detto in precedenza la parte di Marty, fu dall’inizio pensata per l’attore Fox. In quel periodo il giovane attore stava girando delle scene per la famosa serie TV anni 80, Casa Keaton. La sua collega Baxter rimase incinta e a Micheal furono assegnate molte scene e non gli fu permesso di prendere parte al film Ritorno al futuro in streaming. Per questo gli autori di Ritorno al Futuro dovettero ripiegare sul giovane Stoltz ed iniziarono le riprese del film. Soltanto dopo 4 settimane di lavoro ricontattarono Fox, che per riuscire a recitare per entrambi, lavorò di giorno per la serie TV e in serata per Zemeckis.

Nel corso della stesura della sceneggiatura, la macchina del tempo assunse innumerevoli forme, passò per essere una aggeggio laser situato in una stanza fino a diventare un frigorifero situato in una zona del Nevada predisposta per gli esperimenti nucleari. L’ultima idea fu scartata dal regista che riteneva che i bambini potessero emulare le scene del film rinchiudendosi all’interno del frigorifero.

Il nome di Doc, Emmett Lathrop Brown è composto dal nome Emmett che pronunciato al contrario e diviso in sillabe forma la parola ti – me e dal secondo nome Lathrop che al contrario da portal, insieme formano portale del tempo. Vediamo qualche altro dettaglio sul film Ritorno al futuro in streaming.

Omaggio a Kubrick

Spielberg ha voluto omaggiare Stanley Kubrik inserendo, nella scena in cui Marty collega la chitarra elettrica all’amplificatore, un’etichetta con su scritto CRM 114, sigla che viene utilizzata nei film Il Dottor Stranamore, sigla del decodificatori di messaggi, in 2001 Odissea nello spazio come la sigla del Discovery One, in Eyes Wide Shut come sigla di un taxi e venne usata anche in Arancia Meccanica.

21 Ottobre Anno 2015: il giorno di Back to the future

Imagine del film Ritorno al futuro, rapprestentante i due protagonisti

Incredibile come solo 5 anni fa fossimo nello stesso anno a cui Doc si riferiva per il suo viaggio nel tempo. Senza utilizzare strade fisiche, Marty, Doc e l’addormentata Jennifer giungono proprio al 21 ottobre 2015, per loro futuro e per noi ormai più che passato. Proprio nel secondo episodio di Ritorno al futuro in streaming, al suo arrivo nel futuro, Marty passeggia per la Hill Valley del 2015: le auto volano, le stazioni per il rifornimento di carburante sono completamente automatizzate, mentre le scarpe si allacciano senza l’aiuto di alcuna mano, accompagnate da giacche capaci di adattarsi al volume del corpo. Nel futuro ci sono poi quelli che sembrano essere dei moderni tablet, veri e propri schermi che vengono integrati dall’ausilio di occhiali non differenti dai famosissimi google glass. Insomma,  5 anni fa era il giorno in cui Marty e Doc hanno vissuto un tempo che mai ci saremmo immaginati, in cui il film Lo squalo è arrivata alla sua diciottesima edizione e viene presentato attraverso una pubblicità olografica. Nell’immaginario di Ritorno al futuro, molte delle previsioni dell’anno 1985 si sono poi in qualche modo avverate nel nostro passato 2015.

Molte sono state le trovate pubblicitarie, come quella della Nike, che hanno guardato a questa saga cinematografica con un certo interesse: alcune edizioni limitate delle scarpe indossate da Marty McFly nel 2015 sono state poi riprodotte dal grande marchio. Per di più Pepsi ha ricreato la bottiglia vista nel film, mettendola in commercio negli Stati Uniti. Ci sono però tante altre cose che Ritorno al Futuro – Parte II ha sbagliato in riferimento al nostro ormai passato 2015: nel film si vedevano infatti molti fax, molti più di quanti non se ne continuino a usare nel 2015.  Oggi il fax, essendo prossimi al 2020, è ormai un lontano ricordo e il fatto che il secondo capitolo della saga lo abbia proposto, ci fa capire come non sempre guardiamo al futuro in relazione a come realmente sarà. Nel 2015 del 1985 c’erano inoltre delle giacche che si asciugavano automaticamente, dei piccoli droni che portavano i cani a passeggio e dei magici forni capaci di ingigantire il cibo in pochi secondi. Il reale 2015 non è stato un perfetto stampo dell’ideale 2015 e, in previsione del nuovo anno, chissà quanti altri film si spingeranno oltre le attuali linee temporali, creando aspettative e, successivamente, stravolgendole del tutto.

Link per guardare Ritorno al futuro in streaming su PC, Tablet, Smartphone e/o su Smart TV

Guarda Ritorno al futuro in streaming su:

Tim Vision

YouTube

L'articolo è stato scritto dalla Redazione di ElaMedia Group

Altri articoli che potrebbero interessarti

Breaking Bad in streaming (ITA HD) : ecco dove vederlo legalmente

La Serie Tv Breaking Bad, (di Vince Gilligan) è trasmessa attualmente in streaming sulla Tv on demand Netflix. Secondo molti è ritenuta la migliore serie tv di sempre; vediamo di capirne il motivo. Una storia, che di primo acchito può apparire forse banale si rivela fin da subito molto appassionante, piena di imprevisti e di fatti sorprendenti che di fatto hanno incuriosito milioni di telespettatori. 

The Wire in streaming: ecco dove vederlo legalmente

Esistono delle serie televisive davvero particolari, che diversamente da altre di genere fantasy ad esempio, tendono ad essere apprezzate per il modo in cui parlano della realtà ed affrontano tematiche dure e comuni, attraverso le azioni di vari personaggi, non sempre distinguibili nettamente in buoni o cattivi. Tutto questo è stato trasposto ad esempio in The Wire. Una serie amata nel nostro Paese e di considerevole successo negli Stati Uniti, dove peraltro è ambientata. 

Bel Air in streaming: ispirata alla serie con Will Smith

Grazie all’interesse di Morgan Cooper nel 2019 è stato realizzato un corto intitolato “Bel-Air”, il quale è entrato sotto il mirino d’apprezzamento di tantissimi fan di Will Smith. Ricevendo più di sei milioni di visualizzazioni, il corto è apparso come una vera rivisitazione della nota serie tv degli anni Novanta, ma in versione più cupa e drammatica: “Willy, il principe di Bel-Air” assume gli aspetti della verosimiglianza.

Orange is the new black in streaming (ita): ecco come

“Orange is the new black” è una serie tv ambientata nel carcere di Litchfield, ideata da Jenji Kohan e trasmessa in via ufficiale su Netflix. Al momento troviamo sul web cinque stagioni ma se ne prospetta una sesta.

30 Rock in streaming: un’eccellenza tra le Serie TV

30 Rock è una serie tv americana targata NBC, trasmessa inizialmente nel 2006 continuata, considerato il grande successo riscosso da subito, fino al 2013; è stata trasmessa anche in Italia dal 2009 al 2017 in Italia tramite i canali Lei, Sky Uno, Rai4 e Joi. La serie è ideata da Tina Fay, che ricopre all’interno del casting anche il ruolo di protagonista, e prende nome dalla sede degli studi della NBC, situati al numero 30 della Rockfeller Plaza di Manhattan, New York.