copertina della serie TV Six Feet Under

Six Feet Under è una serie televisiva prodotta negli Stati Uniti e trasmessa via cavo sul network HBO dal 2001 fino al 2005. La serie ha goduto di un grande successo sia negli States che in molti altri Paesi. Voluta fortemente dall’autore Alan Ball, ha sempre avuto un alto numero di ascolti che ha mantenuto fino alla messa in onda dell’ultimo episodio. Il particolare titolo è stato scelto per rievocare la profondità a cui viene interrata una bara nei cimiteri degli Stati Uniti, per l’appunto 6 piedi che corrispondono a circa 183 centimetri.

Nel nostro Paese la serie, è stata trasmessa nel 2004 e 2009 su Italia1, a pagamento su Fox, su Cult e Iris. Al momento è disponibile anche in streaming in formati HD e Full HD per gli amanti dell'alta definizione, ma anche con risoluzione più bassa come 1080p, 720p, fino ad arrivare ai 480p per chi non disponesse di una connessione wi-fi e fosse, quindi costretto ad accontentarsi della connessione dati del cellulare oppure per chi dispone di un dispositivo Mac, I Phone, Android o Windows un po' datato, che non supporta formati troppo pesanti. In ogni caso, se volete guardarla durante un lungo viaggio in treno, vi consiglio di effettuare il download a casa in presenza di un wifi, in modo da non dover consumare i vostri giga durante il viaggio, senza contare che in questo modo potrete guardare ogni episodio senza interruzioni dovute ad assenza di rete.

La trama della serie

La serie vede come personaggio iniziale Nate Fisher, figlio ed erede di un impresario funebre che, dopo la morte del padre prende la sofferta decisione di diventare socio dell'azienda fondata dalla sua famiglia insieme al fratello David. Gli altri personaggi che fanno parte della famiglia di Nate sono: sua madre Ruth e sua sorella Claire. Si farà, però, anche la conoscenza di altri personaggi principali quali l'impresario, nonché amico di famiglia, Federico Diaz; l’amata fidanzata di Nate, Brenda Chenowith ed anche il fidanzato di David, Keith Charles.

Si può dire che la serie è collocabile tra quelle di genere drammatico in quanto tratta temi convenzionali come la famiglia, le relazioni amorose, l'infedeltà e, infine, la religione. Non meno presente è, però, l’argomento “morte” che viene visto sotto molteplici livelli ed aspetti che si spostano dal personale, al filosofico e perfino alla sua connotazione religiosa.

Il tempo che la serie dedica a questo argomento è molto bene collocato, infatti, ogni puntata inizia proprio con un decesso che può essere stato causato dai più svariati motivi che andranno, poi, a stabilire il tono dell’intero episodio. Nonostante questa sua drammaticità, che porterà i personaggi a riflettere sulle loro sventure ma anche sulle loro fortune, la serie, non manca di una dose di humor nero, a tratti surreale.

Molto spesso durante gli episodi si instaura una sorta di dialogo tra uno dei personaggi principali e la persona morta in quella puntata o con dei defunti che rimangono ricorrenti nella serie, come ad esempio il padre di Nate, Nathaniel Fisher Senior. Secondo il creatore della serie, questi dialoghi sono un modo per rappresentare una sorta di dialogo interiore dei personaggi anche se, alle volte, sono i defunti stessi a dialogare fra di loro dando al telefilm un tocco di realismo magico.

I personaggi principali

  • Il primo personaggio da prendere in esame è Nathaniel "Nate" Fisher Jr, nonché il figlio maggiore di Nathaniel e Ruth Fisher che, torna a casa per Natale viene a conoscenza della morte del padre e dell’eredità, condivisa con il fratello David, dell'azienda di famiglia.
  • Incontreremo durante tutta la serie anche David Fisher, il fratello minore di Nate, anche lui nato da Nathaniel e Ruth, lavora da sempre presso la "Fisher & Figli"; il giovane farà coming out nella prima stagione introducendo come personaggio il suo fidanzato, Keith Charles.
  • Tra i personaggi principali figura anche Ruth Fisher, la moglie di Nathaniel, che è la matriarca della famiglia Fisher.
  • Vedremo spesso pure Claire Fisher che è la figlia minore di Nathaniel e Ruth, si scoprirà durante la serie appassionata di arte.
  • Federico Diaz, detto Rico, è l’imbalsamatore della società di pompe funebri della famiglia Fisher
  • Keith Charles, il fidanzato di David, nonché agente di polizia.
  • Ed infine, Brenda Chenowith che ha una storia d’amore con Nate e lavora come massaggiatrice.

Trailer

Sono qui indicati i siti streaming dove poter guardare legalmente la serie tv in italiano o in lingua originale con i rispettivi sottotitoli sub eng e sub ita. 

SkyGo Microsoft

Acquista i cofanetti

Amazon




I più condivisi

Dove vedere in streaming 30 Rock: un’eccellenza tra le Serie TV

30 Rock è una serie tv americana targata NBC, trasmessa inizialmente nel 2006 continuata, considerato il grande successo riscosso da subito, fino al 2013; è stata trasmessa anche in Italia dal 2009 al 2017 in Italia tramite i canali Lei, Sky Uno, Rai4 e Joi. La serie è ideata da Tina Fay, che ricopre all’interno del casting anche il ruolo di protagonista, e prende nome dalla sede degli studi della NBC, situati al numero 30 della Rockfeller Plaza di Manhattan, New York. 

Leggi tutto...

Come vedere in streaming Sex and the City

Sex and the City è una serie TV nata negli Stati Uniti nel 1998, nata dal creatore di Beverly Inps 90210 e Melrose Place, ma basata sul romanzo omonimo di Bushnell, il quale è stato uno dei primi del genere chick lit: il nome del genere deriva dalle abbreviazioni dei termini inglesi chicken (“pollastrella”) e literature (“letteratura”) e identifica un genere che nasce dal romanzo rosa, ma si discosta per un uso maggiore dell’umorismo e dell’irriverenza con una particolare focalizzazione sull’aspetto sessuale, più che sentimentale, delle relazioni.

Leggi tutto...

Come vedere Daredevil in streaming: un supereroe in serie tv

Nel mondo controverso dello sviluppo tecnologico e delle piattaforme che permettono di usufruire dei servizi streaming dove vogliamo, quando vogliamo e perché vogliamo le serie tv, giorno dopo giorno, riescono a trovare uno spazio sempre maggiore nel diktat collettivo di come poter passare il nostro tempo libero.

Leggi tutto...