Locandina della Serie Stranger Things con Millie Bobby Brown

Dopo aver parlato di IT ci sembra giusto proseguire con un altro prodotto Horror/Fantastico come Stranger Things. Il genere di fantascienza ha sempre ottenuto un grande successo sia a livello cinematografico che televisivo. Un'ulteriore riprova viene dalla serie di Stranger Things, ideata dagli sceneggiatori e registi Matt e Ross Duffer, che ha riscontrato considerevoli consensi tra il pubblico di tutto il mondo, oltre che recensioni positive dalla critica, per l'interpretazione attenta ed efficace degli attori e l'ambientazione assai particolare della serie stessa.

Quest'opera televisiva dei fratelli Duffer è stata lanciata negli Stati Uniti nel Luglio 2016. La  prima stagione comprendente otto episodi, mentre la seconda, uscita in ottobre 2017, nove episodi. Il pubblico italiano ha potuto vederla in esclusiva su Netflix, in contemporanea all'uscita in America. Una terza stagione è stata lanciata nel luglio del 2019. Andiamo a conoscere meglio questa serie, la sua trama coinvolgente e dove poterla vedere in streaming. La serie ha consacrato definitivamente la giovanissima attrice Millie Bobby Brown che interpreta il personaggio di Undici in Stranger Things e che ci ricorda tantissimo Natalie Portman, la quale pure esordì giovanissima nel film Lèon fino ad arrivare al premio Oscar nel 2011 con il Cigno Nero.

La trama delle prime tre stagioni di Stranger Things

Nella prima di queste, in una cittadina dell'Indiana, nel 1983, il giovanissimo Will, componente di un affiatato gruppo di amici, scompare nel nulla. Contemporaneamente, in un laboratorio segreto chiamato Hawkins, accade un incidente ad un ricercatore a causa di una strana creatura. Da questo stesso centro fugge una misteriosa bambina dai poteri particolari e, durante la fuga per sottrarsi al personale del laboratorio, incrocia i tre amici di Will: LucasMike e Dustin.

Unico elemento di identificazione della bambina è un numero tatuato: Undici. Quest'ultima, subisce esperimenti e dotata di poteri paranormali, dimostra di essere a conoscenza degli eventi che hanno portato alla scomparsa di Will e spiega ai nuovi amici che il bambino è stato preso da una creatura che popola un'altra dimensione. Tale creatura viene soprannominata dai ragazzi il "Demogorgone". Mentre le indagini della polizia vengono ostacolate in tutti i modi dal centro ricerche Hawkins, la madre di Will (Joyce, interpretata da Winona Ryder) comincia ad essere al centro di strani eventi e ha fugaci contatti col figlio rapito. A questo punto, la ricerca del bambino è sempre più intralciata dagli uomini del laboratorio, che intendono mettere a tacere gli eventi accaduti.

Nella seconda stagione, ci si ritrova un anno dopo gli accadimenti della prima. Will, ritornato a casa, ha visioni sia del mondo parallelo in cui si è ritrovato che di una strana entità che lo insegue. Al tempo stesso il laboratorio Hawkins, guidato dal dottor Owens, tenta di contrastare l'espansione del mondo parallelo e delle sue creature mostruose nella piccola cittadina.

Nel frattempo Undici, nascosta dallo sceriffo Jim Hopper, impaziente di conoscere dettagli sul suo passato, parte per un viaggio al fine di incontrare la madre naturale e rintracciare un'altra bambina con poteri particolari, Kali. Tuttavia, la sua ricerca sarà interrotta per aiutare Will e combattere il Demogorgone grazie ai poteri di cui è dotata. Will, infatti, è ormai sotto il controllo dell'entità sconosciuta e dovrà essere proprio Undici a salvare l'amico e l'intera popolazione locale minacciata dai mostri.

La terza stagione, lanciata nel 2019, ha visto i personaggi e la trama evolversi ulteriormente.

Nell'estate del 1985, la vita nella cittadina di Hawkins prosegue in maniera tranquilla. Unica grande novitá è l'apertura di un grande centro commerciale, mentre i ragazzi cominciano ad affacciarsi al mondo degli adulti. La loro amicizia prosegue, anche se Will si sente a disagio, in quanto vorrebbe che il suo rapporto con gli altri tornasse ad essere quello di qualche tempo prima. Tuttavia, gli interessi dei ragazzi cambiano e si evolvono anch'essi.

Mentre Hopper, divenuto una sorta di padre adottivo di Undici, è alle prese con i primi screzi con la ragazza, si scopre che il nuovo centro commerciale copre un'operazione segreta dei sovietici, i quali stanno riaprendo la porta del mondo parallelo di Sottosopra. A causa di tutto questo, apparirá una nuova creatura (il Mind Flayer) che intende uccidere la popolazione locale. Tuttavia tale scopo fallisce e la creatura viene sconfitta, ma Undici e la famiglia di Will (i Byers) lasciano la cittadina dell'Indiana. Il tutto mentre Hopper sembra sia scomparso o addirittura morto. 

Il tributo di Stranger Things agli anni ’80 e ‘90

L’intera serie è un tributo ai fenomeni sociali e culturali dell’ultimo ventennio dello scorso secolo: a partire dal primo episodio, in cui si vedono i protagonisti giocare a una sessione di Dungeons and Dragons, gioco molto in voga in quegli e anni e che, anche grazie a Stranger Things (a breve uscirà anche un set di D&D a tema) sta ritornando in voga. Anche nel cast ci sono dei richiami agli anni ’80 e ’90: a partire dal misterioso personaggio di Undici, chiaro tributo a Natalie Portman nella sua performance come Mathilda nel film Lèon (1994), fino alla presenza nel cast di Winona Ryder, attrice molto celebre di quel ventennio.

Altri tributi possono essere ricercati nella colonna sonora (perlopiù elettronica, per ricordare le atmosfere degli ’80), grande pregio dell’opera: oltre alla musica originale composta da Michael Stein e Kyle Dixon (conosciuti dai fratelli Duffer per aver utilizzato già delle loro canzoni in The Guest), che hanno composto circa 13 ore di musica solo per la prima stagione, ci sono veri e propri pezzi che hanno fatto la storia della musica: tra tutte, ricordiamo Should I Stay or Should I Go dei The Clash (che ricorre più volte nel corso della Serie), White Rabbit dei Jefferson Airplane, When It's Cold I'd Like to Die di Moby, Exit dei Tangerine Dream, Waiting for a Girl Like You dei Foreigner, Tie a Yellow Ribbon Round the Ole Oak Tree di Tony Orlando and Dawn, Africa dei Toto, Heroes di David Bowie (cover di Peter Gabriel), Atmosphere dei Joy Division e, infine, There Is a Light That Never Goes Out dei The Smiths.

Accoglienza e riconoscimenti ottenuti

Complessivamente, la serie Stranger Things ha ottenuto ottime recensioni da parte della critica specializzata, che vi ha ritrovato una sorta di omaggio alle opere di Steven Spielberg - soprattutto a E.T. - e più in generale alle opere degli anni '80. Apprezzate anche le interpretazioni dei ragazzi e la performance della celebre attrice Winona Ryder, nei panni della mamma di Will ed ovviamente della già citata Millie Bobby Brown che, siamo sicuri, avrà una lunga carriera di successo. 

Tra i premi più prestigiosi ricevuti da quest'opera, troviamo un Golden Globe nel 2017, come miglior serie televisiva drammatica. A questo riconoscimento si è aggiunta anche una nomination per Winona Ryder come miglior interpretazione femminile nello stesso genere di serie. Inoltre, sono stati ottenuti cinque Emmy Awards ed un Grammy, per la miglior colonna sonora per arti visive. Decine sono stati poi i premi minori raccolti. Il pubblico freme per l'uscita della terza stagione, ma intanto vi segnaliamo dove vedere le prime due stagioni della serie Stranger Things in streaming dopo il trailer.

Novitá 2021 sulla serie tv cult

stranger things in streaming

Per gli appassionati della serie televisiva di Stranger Things, dopo alcuni mesi di ritardo, si prevede finalmente il lancio e la visione della tanto attesa quarta stagione. Non sono state divulgate informazioni precise sulla data, tuttavia, tranne variazioni inattesse, gli spettatori potranno cominciare a vederne gli episodi negli ultimi mesi dell'anno. Queste nuove puntate di Stranger Things in streaming saranno 9, come quelle della seconda stagione.

Cosí come per la data di lancio, anche la trama risulta essere oscura, anche se alcune anticipazioni sono uscite e quindi potrebbero fornire qualche indicazione sull'evolversi della storia dei ragazzi della cittadina di Hawkins. Innanzitutto, si capirá dove sará andata la famiglia Byers, e quindi Will, assieme alla mamma Joyce e al fratello Jonathan. Stesso discorso per Undici. Per quanto riguarda invece il suo padre adottivo, Hopper, si scoprirá il motivo della sua scomparsa, avvenuta nel finale della stagione precedente.

Al tempo stesso, i fan di questa opera horror-fantastica potranno avere maggiori informazioni su un misterioso personaggio, l'"americano", apparso negli istanti finali dell'ultima puntata della terza stagione e quale potrebbe essere il suo ruolo all'interno della storia. Altra novitá di Stranger Things streaming sará l'ambientazione, al di fuori della consueta cittadina di Hawkins, nell'Indiana. Perció la storia potrebbe svilupparsi in localitá differenti, addirittura anche forse al di fuori degli stessi Stati Uniti, senza peró naturalmente tralasciare la localitá originale.

Come con altre serie di successo, anche per Stranger Things in streaming il lancio di qualche breve clip di anticipazione ed alcune dichiarazioni misteriose dei suoi ideatori, i fratelli Duffer, hanno scatenato teorie ed ipotesi di possibili evoluzioni della storia della quarta stagione. Difatti, secondo alcune di queste, si potrebbe verificare un cambiamento improvviso di qualcuno dei personaggi principali e questo potrebbe destare ancor piú curiositá, in attesa di vedere i nuovi episodi. I fratelli Duffer, comunque, hanno affermato che la quarta stagione della serie sará la migliore di sempre. 

Trailer di Stranger Things in streaming

Link per guardare Stranger Things in streaming su PC, Tablet, Smartphone e/o su Smart TV

Se siete appassionati del genere fantasy-horror e volete recuperare o scoprire le questa strepitosa serie, potete guardare Stranger Things in streaming sulla piattaforma a pagamento Netflix. Comodamente attraverso il proprio tablet o smartphone ci si può addentrare nell'ambientazione oscura del Demogorgone che ha entusiasmato milioni di telespettatori in tutto il mondo. 

Netflix

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

I più condivisi

Shonda Rhimes, ecco la regina delle serie televisive di successo

shonda

È considerata tra le donne della televisione più potenti negli Stati Uniti e ha la fama di regina delle serie televisive, in quanto ne ha scritte e prodotte diverse e che hanno ottenuto un successo planetario. Stiamo parlando naturalmente di Shonda Rhimes, che la prestigiosa rivista americana Time nel 2007 ha inserito tra le 100 persone più influenti nel mondo. Una donna dalla cui fantasia sono sorte trame e personaggi che hanno appassionato milioni di persone in tutto il mondo.

Come si scovano i film da non perdere? Ecco il segreto!

film da non perdere

Tv, Netflix, Amazon Prime, Tim Vision, Sky, sono solo alcuni dei nomi dei servizi disponibili dove poter vedere un buon film. Con tanta varietà e con un’offerta così vasta, c’è un solo problema: scegliere il titolo giusto.

The Blacklist in streaming: dove guardarlo te lo diciamo noi!

The Blacklist in streaming

The Blacklist rappresenta una serie tv statunitense di genere thriller che narra le vicende di uno dei malviventi più ricercati dall'FBI, ovvero, Raymond Reddington, detto “Red” e interpretato da James Spader (già visto in The Practice Professione avvocati, The Office e Boston Legal). Red si dimostra come un artista del crimine che da oltre dieci anni sfugge alle ricerche dell'FBI stando un passo avanti a tutti.