Esistono delle serie televisive davvero particolari, che diversamente da altre di genere fantasy ad esempio, tendono ad essere apprezzate per il modo in cui parlano della realtà ed affrontano tematiche dure e comuni, attraverso le azioni di vari personaggi, non sempre distinguibili nettamente in buoni o cattivi. Tutto questo è stato trasposto ad esempio in The Wire. Una serie amata nel nostro Paese e di considerevole successo negli Stati Uniti, dove peraltro è ambientata. 

Lanciata nel 2002 in America, ma sbarcata nel nostro Paese nel 2005, la prima stagione ha riscosso un notevole successo di pubblico e di critica, che ne hanno portato nel corso del tempo alla realizzazione di ulteriori quattro. L'ultima è stata presentata nel 2008 negli Usa, mentre è stata trasmessa in Italia nel 2011. Andiamo a conoscere meglio di cosa tratta la serie The Wire, visibile anche in streaming sul web dai suoi appassionati.

La trama generale in The Wire

La storia narra le vicende, da un lato, di un'unità speciale di polizia e, dall'altro, di una banda dedita ad attività illecite. Il tutto evidenziando in maniera alquanto realistica i singoli diversi personaggi e le loro varie complessità, all'interno di una narrazione dinamica, in cui si svolgono le indagini della squadra di polizia. A rendere ulteriormente particolare ed avvincente la serie, anche il raccontare in maniera cruda la società americana e le sue problematiche.

Infatti, la narrazione parte da un'indagine su una banda per poi estendere la propria attenzione su tutto ciò che ruota attorno ad essa e quindi sulle disfunzioni e problematiche delle istituzioni che dovrebbero garantire la legalità e l'attività educativa, coinvolgendo in questo anche i diversi media, anch'essi visti in maniera negativa. Il tutto ambientato nella città americana di Baltimora.

Ciascuna stagione, delle cinque complessive della serie, tende a raccontare un aspetto particolare di questa città, da alcuni ritenuta in realtà il vero soggetto della narrazione stessa. Nella prima stagione quindi ci si concentra sui traffici, nella seconda invece sul porto e tutto ciò che ruota attorno a tale struttura, nella terza sull'amministrazione della città e problemi burocratici, nella quarta sul sistema scolastico ed educativo cittadino e, infine, nella quinta sui media ed il loro settore.

La trama delle singole stagioni

Nella prima, vengono presentate le vicende sia del dipartimento di polizia della città che della banda guidata dalla famiglia Barksdale e di come le indagini della prima condurranno all'arresto di svariati membri appartenenti alla seconda. All'interno del dipartimento, si fronteggiano e si scontrano i membri di una nuova unità con i loro superiori. Nonostante tutto, gli uomini di tale squadra riescono a mettere in galera diversi cattivi legati ai Barksdale, tuttavia la stessa unità investigativa viene sciolta.

Nella seconda stagione, l'attenzione si sposta sul porto e le attività intorno a questo, dove si narrano le vicende di un capo sindacalista, Sobotka, e dei suoi traffici. Viene ricostituita la vecchia squadra speciale di polizia per indagarvi. Al tempo stesso, si riorganizza nuovamente anche la banda guidata dai Barksdale. Alla fine Sobotka viene ucciso dai suoi capi e questi riescono a fuggire. 

Nella terza, si ripropone ancora una volta lo scontro sia all'interno del dipartimento di polizia che tra i membri della banda, sullo sfondo tuttavia della vita politica di Baltimora. Dopo i successi ottenuti dall'unità speciale, questa resta attiva in maniera permanente, nonostante scontri ed inganni tra poliziotti e loro superiori. Il tutto si conclude ancora una volta con l'arresto definitivo di importanti malviventi.

Nella quarta stagione, l'attenzione si concentra su una nuova banda, sulle problematiche del sistema scolastico cittadino e le imminenti prossime elezioni locali. I vari poliziotti protagonisti degli episodi precedenti seguono ormai strade differenti e svolgono compiti diversi, così come i personaggi della banda. Come sempre tuttavia tra omicidi, inganni e tradimenti tra agenti e malviventi stessi.

Nella quinta, alcuni protagonisti della precedente unità speciale della polizia vogliono eliminare una volta per tutte i componenti più pericolosi dell'antica banda cittadina, il tutto anche con l'aiuto indiretto di alcuni giornalisti senza scrupoli. Alla fine, la banda viene in parte eliminata e alcuni agenti intraprendono definitivamente una vita diversa.

Su internet per lo streaming

Per gli appassionati italiani di questa avvincente serie americana, è possibile vedere The Wire in streaming su diverse piattaforme web e con l'ausilio di vari dispositivi elettronici: dallo smartphone al tablet, passando per la televisione interattiva. Si potranno vedere sia singoli episodi che intere stagioni e rivivere così le avventurose vicende dei molti protagonisti.     

Link per guardarlo in streaming su PC, Tablet, Smartphone e/o su Smart TV

Se tutto questo ha attirato la vostra attenzione, potrete acquistare la visione di The Wire in streaming in alta definizione su:

SkyGo

Se vuoi puoi acquistare questo prodotto direttamente su Amazon. Clicca sull'immagine

disponibile-amazon.png

L'articolo è stato scritto dalla Redazione di ElaMedia Group

Altri articoli che potrebbero interessarti

True Detective in streaming: guarda la serie online!

Tra le serie particolarmente affascinanti uscite negli ultimi anni vi è sicuramente True Detective, di genere drammatico-poliziesco. Questa è opera della fantasia dello scrittore e sceneggiatore americano Nic Pizzolatto ed è stata trasmessa negli Stati Uniti, a partire dal Gennaio del 2014, sul canale HBO per due stagioni complessive. In Italia, invece, è arrivata alcuni mesi dopo rispetto all'uscita nel Nordamerica.

Grey's anatomy in streaming: una serie tv che stupisce ancora

La serie tv è incentrata sulla storia di Meredith Grey, una ragazza giovane di Boston che, dopo aver conseguito la difficile laurea in medicina, ottiene l’ingresso in un gruppo di tirocinanti di chirurgia al Seattle Grace Hospital. Meredith si trasferisce quindi a Seattle, nella vecchia casa che un tempo apparteneva a sua madre. Si trova quindi in una nuova città e con dei nuovi amici a condividere una esaltante esperienza alle prese con i più disparati problemi da risolvere sia dentro che fuori dall’ospedale.

Suburra in streaming: cosa c’è da sapere su questa serie TV?

Suburra è una serie tv italiana, la prima originale netflix , uscita nel 2017 che fu diretta da Michele Placido e Giuseppe Capotondi. La prima stagione fu andata in onda per la prima volta su netflix il 6 Ottobre 2017 e consecutivamente, dato il suo successo, fu trasmessa anche da rai2.

Gomorra in streaming: ecco dove vederlo legalmente

La serie televisiva Gomorra, che è stata diretta magistralmente da Stefano Sollima, è andata in onda in Italia nel 2014 per la prima volta. Si tratta di una fra le serie tv, come Faccia d’angelo e Romanzo criminale, tutte dirette a stimolare l’orgoglio italiano. Gomorra, appunto, esalta in ogni puntata la nostra tanto amata terra che dimostra la sua eccellenza in ogni campo della vita quotidiana, dalla bellezza dei territori, alla cucina, fino all’arte.

Narcos in streaming: ecco come e dove vedere la Serie

La Serie Tv creata da José Padilha narra la storia di Pablo Escobar, che in circa un ventennio divenne uno dei primi uomini più ricchi del mondo, dedicandosi a traffici illeciti; la sostanza veniva esportata negli Stati Uniti con ogni mezzo tanto che si arrivò alla cifra record di 15 tonnellate al giorno, con aerei e addirittura sottomarini.