True detective: locandina della serie con Woody Harrelson e Matthew McConaughey

Tra le serie particolarmente affascinanti uscite negli ultimi anni vi è sicuramente True Detective, di genere drammatico-poliziesco. Questa è opera della fantasia dello scrittore e sceneggiatore americano Nic Pizzolatto ed è stata trasmessa negli Stati Uniti, a partire dal Gennaio del 2014, sul canale HBO per due stagioni complessive. In Italia, invece, è arrivata alcuni mesi dopo rispetto all'uscita nel Nordamerica.

Una serie particolare, in quanto è antologica e quindi presenta trame, personaggi e di conseguenza anche attori diversi per ogni singola stagione. Infatti, nelle due stagioni realizzate e trasmesse finora troviamo diversi interpreti: nella prima, ambientata in Luisiana, Matthew McConaugheyWoody Harrelson Michelle Monaghan; nella seconda, ambientata a Los Angeles, Colin Farrell e Rachel McAdams. Per i più curiosi, andiamo a conoscere qualcosa su questa serie prima di vedere True Detective in streaming su internet. In gennaio 2019, tra l'altro è in uscita, la terza stagione della serie che vede la partecipazione di Stephen Dorff e Mahershala Ali.

La trama della serie

Nella prima stagione, i protagonisti sono due detectives, Marty Hart e Rust Cohle (interpretati rispettivamente da Woody Harrelson e da McConaughey), le cui esistenze hanno avuto in comune la ricerca, durata quasi vent'anni, di un pericoloso criminale della Louisiana. La serie, dunque, racconta le vite ed il lavoro di questi due personaggi, dal 1995 al 2012, secondo un ordine cronologico non lineare.

Nella seconda stagione, la storia si svolge in una cittadina nei pressi di Los Angeles sconvolta dall'assassinio di un importante esponente politico del luogo. I personaggi coinvolti nelle indagini saranno i detective Raymond Velcoro (Colin Farrell), Antigone Bezzerides (McAdams), assieme al poliziotto Paul Woodrugh (Taylor Kitsch). L'evento drammatico, coinvolgerà anche l'imprenditore dal passato criminale Francis Semyon (interpretato da Vince Vaughn). 

Siamo in attesa di scoprire quali vicende saranno narrate nell'attesissima terza stagione di True Detective in uscita in gennaio 2019.

Accoglienza e riconoscimenti ottenuti

La prima stagione di True Detective è stata accolta in maniera molto positiva dalla critica ed ha ottenuto ottime recensioni da parte di varie riviste specializzate, sia per quanto riguarda le interpretazioni degli attori che per lo stile e l'abilità della regia di Cary Fukunaga. La seconda stagione, invece, i cui singoli episodi sono stati diretti da vari registi, non ha riscosso il medesimo successo della precedente.

Nonostante questo, i premi ricevuti sono stati diversi e molto prestigiosi. Tra i tanti si possono annoverare 5 Emmy Award, tra cui la miglior regia per una serie televisiva di genere drammatico (a cui si aggiungono anche 7 ulteriori nominations), ed un Bafta britannico come miglior serie internazionale. Inoltre, sono stati ben 4 le nominations per i Golden Globe Awards. Altri riconoscimenti sono stati attribuiti al già premio Oscar Matthew McConaughey.  

Riferimenti alla realtà

La trama raccontata nella seconda stagione, che si sviluppa in una cittadina nei pressi di Los Angeles, contiene riferimenti a fatti realmente accaduti nella piccola cittadina di Vernon, in California. 

Vernon è una tipica cittadina industriale certamente degradata, dove il disagio e la carenza di strutture ricreative e culturali sono evidenti, così come la località raccontata nella seconda stagione della serie. In True detective 2 il ritratto della città è contraddistinto anche da un ambiente politico corrotto ed omertoso che influisce su una città dove comandano due famiglie malavitose.

L'episodio da cui si avviano le indagini investigative della seconda stagione di True Detective, cioè l'omicidio del city manager locale, si rifà ad un fatto realmente accaduto che coinvolse in passato la località di Vernon, quando ad essere ritrovato morto fu un noto amministratore locale. Le indagini svolte nella realtà non riuscirono mai a chiarire se si fosse trattato di un incidente, di un omicidio o di un suicidio.

Il cast della serie e dove vederla sul web

Tanti gli attori e le attrici celebri che hanno interpretato personaggi principali all'interno di questa serie televisiva. Tra i primi, Matthew McConaughey (protagonista di film drammatici quali Amistad di Spielberg o fantascientifici come Contact o Interstellar di Nolan) e Colin Farrell (interprete acclamato di Alexander di Stone e di Minority Report di Spielberg).

Tra le attrici, Michelle Monaghan, che ha recitato in vari episodi della serie cult di Mission Impossible e nel film di successo Kiss Kiss Bang Bang. E Rachel McAdams, protagonista nelle due pellicole su Sherlock Holmes di Ritchie e in Passion di De Palma.

Trailer di True Detective

Link per guardare True Detective in streaming su PC, Tablet, Smartphone o su Smart TV

Coloro che volessero rivedere le prime due stagioni o anche le singole puntate di True Detective in streaming su internet, direttamente da PC, tablet o smartphone, possono collegarsi alla piattaforma online NowTv e godersi questa serie avvincente.  

NowTV

Acquista la Serie

Amazon


Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

I più condivisi

Come vedere in streaming The Witcher? Ecco la serie tv Netflix tanto attesa

Come sta accadendo già da alcuni anni, al successo straordinario di un videogioco segue il lancio di un film o di una serie televisiva basato su di esso, con l’obiettivo di riuscire a bissare gli stessi risultati anche sul piccolo o grande schermo. Basti ricordare, ad esempio, il famoso videogame della saga di Resident Evil, da cui sono state tratte poi svariate pellicole cinematografiche, con protagonista la splendida attrice e fotomodella Milla Jovovich.

Leggi tutto...

Suburra in streaming: cosa c’è da sapere su questa serie TV?

Suburra è una serie tv italiana, la prima originale netflix , uscita nel 2017 che fu diretta da Michele Placido e Giuseppe Capotondi. La prima stagione fu andata in onda per la prima volta su netflix il 6 Ottobre 2017 e consecutivamente, dato il suo successo, fu trasmessa anche da rai2.

Leggi tutto...

Sole a catinelle in streaming: la doppia faccia dell’Italia

Quando si pronuncia il nome di Checco Zalone ormai ci si riferisce alla vera e propria élite della comicità italiana e non solo. Luca Pasquale Medici, per l’appunto in arte Checco Zalone, muove i primi passi nella nativa Bari salvo affermarsi a livelli nazionali con le prime apparizioni in quel di Zelig.

Leggi tutto...