Copertina cinematografica del film Passengers

La pellicola Passengers è un film diretto, nel 2016, da Morten Tyldum e scritto da Jon Spaihts. Vede come protagonisti JenniferLawrence e Chris Pratt che si alternano fra i generi di avventura, drammatico, fantascienza, sentimentale. Di seguito la trama e i riferimenti per lo streaming.

La trama del film

Vediamo l'astronave a gestione automatizzata, denominata Avalon, sta compiendo un viaggio interstellare della durata di 120 anni in direzione della colonia Homestead II. A bordo dell’astronave sono presenti 5000 persone che si trovano in uno stato di sonno criogenico e che per motivi diversi, hanno scelto di abbandonare il loro pianeta, la Terra, per trasferirsi su questo nuovo pianeta. A causa di un incidente con dei meteoriti, l'astronave, inizia a registrare alcuni malfunzionamenti, tra cui, il risveglio, 90 anni prima rispetto al previsto, di uno dei passeggeri. Si tratta dell'ingegnere meccanico Jim Preston, il quale capisce di essere l’unico essere umano sveglio sull'astronave e che la sua vita finirà prima che il viaggio giunga a destinazione.

Jim si ritrova così con la solo compagnia del robot barista Arthur e per quasi un anno prova ad adattarsi a quella vita solitaria. Intanto tenta svariate volte di entrare nella sala dove sono ibernati gli altri passeggeri, ma, non riuscendoci, si rimette ai consigli di Arthur di godersi gli svaghi offerti dalla nave e si stabilisce in una suite tra quelle disposte ai piani superiori dell’astronave ma nonostante ciò, a causa della depressione, un anno dopo, arriva quasi a pensare di suicidarsi.

A questo punto, Jim, desidera ardentemente di avere compagnia e decide di risvegliare un altro passeggero, e precisamente, concentra le sue attenzioni nei confronti della giornalista e scrittrice Aurora Lane. Tramite il computer di bordo si appassiona alla personalità di Aurora e fingendo, come nel suo caso, un malfunzionamento dell’astronave, la risveglia.

Jim, si scopre, desiderava andare via da un pianeta dove la sua professione era divenuta inutile, mentre Aurora, si è imbarcata per stabilirsi sul pianeta per la durata di una anno e poi desiderava fare ritorno sulla terra e scrivere un libro sulla colonizzazione dei pianeti, destinato ai posteri.

I due, col tempo, finiscono per innamorarsi, ma, la sera in cui Jim desidera dichiararsi ad Aurora con un anello, Aurora scopre dal robot Arthur che il suo risveglio è stato opera di Jim.

La donna, delusa, reagisce in malo modo, provando addirittura ad ucciderlo. Jim, consapevole del suo errore, non reagisce. Dopo l’agitazione iniziale i due si separano decidendo di non vedersi né parlarsi mai più.

Così, i due umani iniziano ad indagare scoprendo numerose avarie sull’astronave che la stanno danneggiando irreparabilmente. Poco tempo dopo Gus, che soffre di una serie di problemi di salute causati dal malfunzionamento della sua capsula di ibernazione, muore, lasciando, però, ai due superstiti, il suo identificativo per permettergli l’accesso alle aree riservate. Jim e Aurora restano ancora una volta soli, e a causa della criticità della situazione si riuniscono.

I due protagonisti di Passengers indagano sui guasti e Jim, scoperta un’avaria al reattore, tenta di aggiustarlo sostituendo il pezzo danneggiato ma non ci riesce allora, decide di uscire nello spazio esterno per aprire il portello di areazione e permettere la ventilazione non funzionante. Purtroppo il tubo della tuta spaziale di Jim si rompe ed allora anche Aurora esce per recuperarlo ed evitare che il giovane muoia a causa della mancanza di ossigeno.

I due scoprono che nella capsula medica che Aurora ha usato per salvare Jim, c’è un congegno che permetterebbe almeno ad uno dei due di ibernarsi nuovamente ma i due innamorati, decidono di vivere insieme sull'astronave, che, finalmente, dopo 88 anni giunge a destinazione

L'equipaggio, risvegliatosi, trova il piccolo ecosistema pieno di vegetazione e ascolta la voce di Aurora che racconta la storia sua e di Jim e di come avevano deciso di creare una nuova vita.

Trailer

Mediaset PremiumMicrosoftTim Vision

Acquista il film in Blu Ray

Amazon






I più condivisi

IT in streaming: il film dal capolavoro di Stephen King

È quasi impossibile essere veramente fedeli ai capolavori di Stephen King e creare degli adattamenti che non tradiscano e sconvolgano del tutto la visione originale dello scrittore.

Leggi tutto...

Non ci resta che piangere in streaming: l’indimenticabile pellicola di Benigni e Troisi

Sono trascorsi ben trent'anni dal giorno in cui due giovanissimi amici, senza nemmeno esserne consapevoli, si stavano accingendo a realizzare uno dei più grandi capolavori cinematografici di sempre. Spediti in un lontanissimo passato, fra le campagne toscane ed in un'epoca ricca di episodi e di personaggi che si apprestavano a lasciare il segno nella storia.

Leggi tutto...

Come vedere Battlestar Galactica in streaming? Ecco la serie tv che vista e rivista non stanca mai

Battlestar Galactica è una tra le più grandi e classiche serie televisive di fantascienza della storia in cui l’umanità è minacciata da un terribile avversario robotico. La versione originale venne trasmessa fra il 1978 ed il 1980 e già a quei tempi riscosse un successo discreto nonostante i toni kitsch e i caratteristici costumi improbabili. Nel 2003, la serie si meritò un reboot con una nuova serie che è riuscita a superare ampiamente ogni aspettativa dei suoi fan, coinvolgendoli con il suo ritmo serrato, gli intrecci intelligenti e i memorabili personaggi; insomma un’occasione d’oro per tuffarsi nel gelido spazio fra combattimenti epici, una politica ricca di intrighi e temibili assassini robot.

Leggi tutto...