Da questo 29 gennaio 2018 stanno andando in onda, su Fox, i nuovi episodi dell’undicesima stagione di X-Files che, a quanto pare, dovrebbe essere davvero l'ultima stagione di questo show in cui, quindi, dovrebbero arrivare le risposte alle domande che i fan si sono posti in tutti questi anni.

La serie tv ideata daChris Carterche va in onda già dal 1993 è quindi giunta alle battute finali e come sanno tutti gli amanti di X-Files, questa è la stori degli agenti specialiFox Mulder, interpretato da David Duchovny, eDana Scully, cioè Gillian Anderson, che tutti i giorni lavorano su casi dalla naturaparanormaleche li porteranno ad avere incontri ravvicinati con alieni, passando per complotti ed intrighi di vario genere.
Vediamo allora tutte le curiosità che ilwebci offre in anteprima nell’attesa di goderci tutti inuovi episodifino all’ultimo!

Piccole curiosità in anteprima

Gillian Andersonripenserà alla sua uscita di scena? Come ha già annunciato da tempo, l’attrice desidera lasciare ilcastper ragioni legate alla propria carriera ma come uscirà di scena questo tanto amatopersonaggiopotrà svelarcelo solamente la visione dei nuovi episodi. Intanto ricordiamo che Scully è legata a Mulder non soltanto per il loro lavoro in comune ma anche per il figlio che hanno avuto: William, che è stato dato in adozione per salvare la sua stessa vita.

Vediamo quindi William che in questaundicesima stagione, ha rivelato Chris Carter, farà la sua apparizione ricoprendo un ruolo davvero fondamentale nelle vite dei genitori. Coloro che hanno già visto la decima stagione si ricorderanno certamente di Jeffrey Spender, il fratellastro di Mulder che era rimasto sfigurato dagli orribiliesperimentiche il padre, l'Uomo che fuma aveva condotto su di lui iniettandogli una dose di magnetite che avrebbe dovuto rendere la sua nature “più normale”. Proprio Spender aveva avvertito Dana del pericolo in cui si trovava William inducendola ad organizzarne una particolare adozione segreta.

Un altro tema che ha nel tempo appassionato i fan è proprio l’amore che lega Mulder e Scully in un rapporto complesso le cui strade sono momentaneamente divise. Questa serie porterà ad un riavvicinamento dovuto alla presenza del figlio?
Un’altra domanda senza risposta è tuttora l’identità dell’Uomo che fuma, il cui attore è William B. Davis. Si tratta di un personaggio complesso su cui sono state fatte varie teorie ma, assicurano gli autori, la scoperta della sua identità sarà un vero e propriocolpo di scena.
Laverità, infine, molto relativa in questa serie tv che il più delle volte ha creato una confusione tra cattivi e buoni; sulle intenzioni dei rapimenti alieni e sulle responsabilità del governo che iniettava DNA estraneo alle persone. E poi l’immortalità spesso accennata di Scully esiste veramente e se così fosse, l’ha trasmessa al proprio figlio?  

Insomma, abbiamo capito che si tratta di unfinale di stagioneche lascerà a bocca aperta!

Trailer

Se avete visto le precedenti stagioni non potete certamente perdervi il finale e scoprire tutte le risposte ai vostri dubbi e se, invece, non avete mai visto questo capolavoro della televisione non potete che acquistarne lo streaminginalta definizionesu:

SkyGONowTVChiliUK

Acquista la serie

Amazon






I più condivisi

The Wire in streaming: ecco dove vederlo legalmente

Esistono delleserie televisivedavvero particolari, che diversamente da altre di genere fantasy ad esempio, tendono ad essere apprezzate per il modo in cui parlano della realtà ed affrontano tematiche dure e comuni, attraverso le azioni di vari personaggi, non sempre distinguibili nettamente in buoni o cattivi. Tutto questo è stato trasposto ad esempio inThe Wire. Una serie amata nel nostro Paese e di considerevole successo negli Stati Uniti, dove peraltro è ambientata. 

Leggi tutto...

IT in streaming: il film dal capolavoro di Stephen King

È quasi impossibile essere veramente fedeli ai capolavori diStephen Kinge creare degli adattamenti che non tradiscano e sconvolgano del tutto la visione originale dello scrittore.

Leggi tutto...

Non ci resta che piangere in streaming: l’indimenticabile pellicola di Benigni e Troisi

Sono trascorsi ben trent'anni dal giorno in cui due giovanissimi amici, senza nemmeno esserne consapevoli, si stavano accingendo a realizzare uno dei più grandicapolavori cinematograficidi sempre. Spediti in un lontanissimo passato, fra le campagne toscane ed in un'epoca ricca di episodi e di personaggi che si apprestavano a lasciare il segno nella storia.

Leggi tutto...